Per quanto i videogames possano sembrare una cosa spensierata e divertente, assemblare un PC per giocare non è affatto cosa facile, anzi, bisogna tener conto di una miriade di fattori diversi. Il gaming è infatti l’attività più impegnativa che un computer possa compiere, e sebbene si tratti di mero divertimento è anche una delle attività che richiede più abilità da parte dell’utente (basti pensare ai gaming mouse e alle tastiere gaming realizzate su misura per sfondare nei videogiochi).

Realizzare PC gaming assemblati richiede una grande attenzione, e bisogna essere dei veri esperti dell’informatica per ottenere una configurazione PC gaming che garantisca il massimo delle prestazioni su tutti i fronti dell’intrattenimento. Sono tanti i componenti da scegliere e infiniti gli abbinamenti che si possono effettuare tra di essi per ottenere l’ibrido perfetto per giocare a GTA V, Call of Duty, Battlefield e tutti gli altri giochi all’avanguardia sul sistema operativo Windows.

Per questi motivi, dopo avervi mostrato la guida all’acquisto delle migliori schede video per PC e quella dei migliori notebook, vogliamo illuminarvi su come assemblare un PC gaming, e su quali siano quindi i componenti migliori da acquistare per riuscire a realizzare una macchina all’ultimo grido che riesca a far girare qualsiasi videogioco, da Minecraft ad Assassin’s Creed, senza alcun problema di nessun tipo. Consigliamo per l’assemblaggio di collocare del cartone sull’area di lavoro, affinchè non si generi elettricità statica dai componenti.

Come assemblare un PC gaming – Il Case

PC gaming

Il case è il telaio del PC, ovvero quel componente che è destinato a contenere tutto l’arsenale dei pezzi hardware del computer. Ma per quanto possa sembrare solo un contenitore il case è un componente molto importante per il benessere della nostra macchina. Non fatevi mai sviare dalla grandezza di un case, in quanto più è grande di dimensioni e più componenti può contenere, e in modo migliore in quanto anche le ventole sarebbero più grandi con risultati migliori per quanto riguarda raffreddamento e silenziosità. Consigliamo particolarmente i case in alluminio e in acciaio, in quanto disperdono meglio il calore e assorbono di più il rumore. Vi presentiamo di seguito quelli che riteniamo i migliori case per un PC da gaming attualmente presenti sul mercato dell’informatica:

Migliori case: Zalman Z11 Plus

Un case mid tower che ha dalla sua un ottimo rapporto qualità prezzo, è abbastanza ampio con spazio per ben 5 ventole da 140 mm ed ha due filtri incorporati e 2 ventole frontali per l’aspirazione. Inoltre garantisce una estrema facilità di assemblaggio per tutti. Vi lasciamo il link per acquistare questo case direttamente da Amazon: Zalman Z11 Plus Case, Nero

Migliori case: Aerocool XPredator X3

Un case full tower in acciaio SECC dall’eccelso design scenografico e la possibilità di contenere ben 9 ventole oltre alle 2 già in dotazione. Altri importanti vantaggi sono la presenza di una docking station per hard disk e la predisposizione per il watercooling. Vi lasciamo il link per acquistare questo case direttamente da Amazon: XPredator X3 Case per Pc, nero/rosso

Migliori case: Cooler Master Storm Stryker

Design spettacolare e molto futuristsico per questo case full tower, che ha come pregi il supporto per ben 14 hard disk, 2 filtri antri polvere e una struttura in acciaio di qualità. Altri vantaggi sono la presenza di un controller per le ventole e una dock esterna per hard disk e SSD. Vi lasciamo il link per acquistare questo case direttamente da Amazon: CM Storm Stryker Case, Bianco

Come assemblare un PC gaming – La scheda madre

PC gaming

La scheda madre, montata nel case nell’apposito alloggio centrale, è un elemento indispensabile all’interno del PC, in quanto contiene tutti i collegamenti di interfaccia fra i pezzi del PC e le periferiche esterne, nonchè i circuiti che li regolano. Essa trasmette tantissimi segnali tra componenti e periferiche e per avere un computer da gaming affidabile e con ottime prestazioni deve essere di ottima fattura. La scelta di una scheda madre è strettamente correlata a quale processore bisogna montare per il PC e alla memoria RAM, quindi la sua scelta dev’essere molto oculata e non bisogna mai prendere la prima scheda madre economica che si trova, altrimenti tutte le prestazioni del computer potrebbero risentirne e non offrire il massimo sebbene processore e scheda video siano molto potenti. Vi proponiamo quindi le 3 migliori schede madri per il gaming:

Migliore scheda madre: Gigabyte GA-Z97P-D3/Rev 1.1

Un prezzo davvero invitante per questa scheda madre di tipo DDR3 che può supportare più schede video con la tecnologia Crossfire in quanto di alta complessità. Possiede 4 slot per memoria RAM per un massimo di 32 GB e frequenze che vanno fino a 3000 Mhz. A bordo anche 6 porte SATA e 2 USB 3.0. E’ considerata da molti tra le migliori in assoluto sulla sua fascia di prezzo da midrange.

Vi lasciamo il link per acquistare qeusta scheda madre direttamente da Amazon: Vi lasciamo il link per acquistare questa scheda madre direttamente da Amazon:

Migliore scheda madre: Asus Z170 Pro Gaming

Eccellente rapporto qualità prezzo per questa scheda madre, che vanta le tecnologie Gigabit Ethernet, LANGuard, RAMCache e GameFirst per prestazioni di rete perfette per il gaming. Importante anche la memoria DDR4 e le tecnologie SupremeFX e Sonic Radar II per una massima resa audio. Precisiamo che le motherboard modello Z170, sebbene siano le migliori, non sono compatibili con i processori Devil Canyon come quello proposto in questa guida nella sezione CPU. Vi lasciamo il link per acquistare questa scheda madre direttamente da Amazon: Asus Z170 Pro Gaming Intel Scheda Madre, DDR4 1151, Nero

Migliore scheda madre: Msi Z170A Gaming M5

Punti di forza di questa scheda stanno nella presenza di una porta USB di tipo C, di una porta MSI Gaming LAN realizzata su misura per i videogiochi e della tecnologia MSI Game Boost, che riesce facilmente ad aumentare la frequenza della CPU. Vi lasciamo il link per acquistare questa scheda madre direttamente da Amazon: Msi Z170A Gaming M5 Scheda Madre, Nero

Migliore scheda madre: ASROCK Z170 GAMING ITX/AC

Questa scheda madre ha delle altissime capacità di overclocking, il supporto alla risoluzione 4K a 60 Hz e porte USB di tipo A e C. Inoltre c’è anche la presenza di due slot per memorie DDR4, e per tutte queste caratteristiche la consideriamo la migliore scheda madre per il gaming senza badare a spese. Vi lasciamo il link per acquistare questa scheda madre direttamente da Amazon: Asrock MB Intel 1151 ASRock Z170 Scheda Madre Gaming-ITX/ac

Come assemblare un PC gaming – Il processore

PC gaming

Il processore è il cuore pulsante del PC. Questo componente, che va inserito nell’apposito alloggio della scheda madre e sul quale verrà posizionata la ventola, esegue le istruzioni e determina la velocità del PC. Il processore non è affatto da sottovalutare in un PC gaming in quanto nonostante non sia il componente che viene sfruttato principalmente nei videogiochi, è il componente dal quale si parte per scegliere gli altri pezzi che devono avere il massimo della compatibilità con esso. Inoltre per i videogames bisogna stare bene attenti alla frequenza di clock (ovvero a che frequenza il processore esegue le operazioni) e al numero di core. Questo in quanto per i videogiochi più pesanti ci sono dei requisiti ben precisi e di una certa fascia per il processore che devono essere soddisfatti. Vi presentiamo di seguito i 3 migliori processori per un PC gaming:

Miglior processore: Intel 1150 i5-4690K Ci5

Questo quad core che raggiunge la frequenza di 3,9 Ghz, oltre ad avere un rapporto qualità prezzo eccezionale riesce a reggere qualsiasi gioco con prestazioni estreme. Inoltre ha un potenziale per quanto riguarda l’overclock fino a 4,4 Ghz. Vi lasciamo il link per acquistare questo processore direttamente da Amazon: Intel 1150 i5-4690K Ci5 Box Processore da 3,5 Ghz, Nero

Miglior processore: Intel Core i7-4790K

Con 4 Ghz questa CPU si colloca al primo posto per quanto riguarda la frequenza di clock. Perfetto anche in multi tasking, accoppiato con una buona scheda video riesce a garantire FPS alti in qualsiasi gioco e con dettagli e risoluzione rigorosamente alti. Vi lasciamo il link per acquistare questo processore direttamente da Amazon: Intel Ci7 Box Processore CPU 1150 i7-4790K, 4.00 GHz

Miglior processore: Intel Core i7-6700K

Con la nuovissima architettura Skylake, questo processore dalla frequenza di 4 Ghz fa veramente scintille in qualsiasi gioco, e lo riteniamo il migliore sul mercato perchè può far girare tutto al massimo. E’ infine presente un controller di memoria DDR4. Vi lasciamo il link per acquistare questo processore direttamente da Amazon: Intel Core i7-6700K Processore

Come assemblare un PC gaming – L’hard disk

PC gaming

L’hard disk è il contenitore dello storage, della memoria di archiviazione del PC, che si fissa nel case collegato alla scheda madre. Sebbene possa sembrare all’apparenza che l’unica funzione dell’hard disk sia solo contenere i videogiochi, i file di installazione e i salvataggi, in realtà non è affatto così. L’hard disk non deve semplicemente essere il più capiente possibile per contenere più videogiochi possibile, qui non stiamo parlando esclusivamente di memoria perchè per quello ci sono gli hard disk esterni. Per gli hard disk da gaming bisogna tener conto principalmente della velocità di lettura e scrittura dei dati. Per questo motivo vengono privilegiati dai videogiocatori gli hard disk di tipo SSD, che di solito hanno una memoria ridotta rispetto ai normali hard disk interni dei PC desktop, ma forniscono velocità supersoniche nel trasferimento dei dati. Non è facile quindi trovare il giusto compromesso tra memoria e prestazioni di un hard disk. Vi presentiamo a questo scopo i 3 migliori hard disk interni per il gaming:

Migliori hard disk: SAMSUNG 850 EVO

Molto performante e conveniente questa SSD da 250 GB con la sua modalità RAPID che migliora le prestazioni sfruttando la RAM. E’ anche un SSD che garantisce una durata nel tempo eccelsa, non avremo mai bisogno di cambiarlo. Con velocità di lettura e scrittura di 540 e 520 MB/s riteniamo questo hard disk il migliore per rapporto qualità prezzo. Vi lasciamo il link per acquistare questo hard disk direttamente da Amazon: Samsung MZ-75E250B SSD 850 EVO, 250 GB, 2.5″ SATA III, Nero/Grigio

Migliori hard disk: SanDisk Extreme Pro

Questo hard disk, con i suoi 480 GB di capacità, è l’alternativa più capiente ma allo stesso tempo prestante. Rilevanti le sue velocità di lettura e scrittura rispettivamente di 550 e 515 MB al secondo. Inoltre si potrà anche beneficiare della garanzia per 10 anni. Vi lasciamo il link per acquistare questo hard disk direttamente da Amazon: SanDisk Extreme Pro Memoria a Stato Solido SSD 480 GB

Migliori hard disk: Intel Solid-State Drive 750 Series

Questa SSD da 400 GB è tra le più veloci in assoluto sul mercato, con una velocità di lettura di 2200 MB al secondo e 900 MB/s in scrittura. Eccezionale anche il suo ciclo di vita che permette di scrivervi ben 127 TB in totale. Infine la garanzia sarà di 5 anni. Vi lasciamo il link per acquistare questo hard disk direttamente da Amazon: Intel Solid-State Drive 750 Series PCIe Add-In Card 400GB

Come assemblare un PC gaming – La memoria RAM

PC gaming

La memoria RAM, che si va ad inserire negli slot per i moduli appositi del case del PC, è la memoria volatile del PC, ovvero quella memoria che registra tutti i dati presenti sul display nel momento in cui lo stiamo utilizzando. Questo tipo di memoria è anch’essa importantissima nei videogiochi, in quanto per l’altissimo dettaglio delle immagini o dei frame visualizzati sullo schermo, se c’è un software che ha più bisogno di memoria RAM i videogames sono al primo posto. Il quantitativo di memoria RAM dev’essere il più alto possibile se vogliamo un PC gaming davvero degno di questo nome, in quanto non deve avere problemi ad immagazzinare anche i giochi più curati a livello di grafica e contenuti. E anche i tempi di risposta devono ovviamente essere immediati per garantire la massima reattività, che nel gaming online è fondamentale quanto lo sono gli FPS che otteniamo in game. Vi consigliamo di seguito i migliori moduli RAM per il gaming:

Migliore memoria RAM: Crucial Ballistix Sport

Per quanto riguarda le memorie RAM da 8 GB (4 x 2) questa è la migliore per il rapporto qualità prezzo. Dispone di architettura DDR3 ed è studiata particolarmente per i videogiocatori, con la presenza del profilo XMP per raggiungere alte velocità. Vi lasciamo il link per acquistare questa memoria RAM direttamente da Amazon: Crucial Ballistix Sport Kit Memoria DDR-III da 8 GB, 2×4 GB, PC 1600, Nero/Verde

Migliore memoria RAM: Corsair CMK32GX4M2A2666C16 Vengeance LPX

Questa RAM, pur avendo un prezzo molto conveniente è comunque una delle migliori, con 32 GB di memoria ad architettura DDR4 e ben 2666 Mhz. Anche questa RAM vanta il profilo XMP ed ottiene le prestazioni massime nel gaming. Precisiamo che le memorie RAM DDR4, sebbene tra le migliori, non sono compatibili con i processori di quarta generazione. Vi lasciamo il link per acquistare questa memoria RAM direttamente da Amazon: Corsair CMK32GX4M2A2666C16 Vengeance LPX Kit di Memoria da 32 GB, 2×16 GB DDR4, 2666 MHz, CL16 XMP 2.0 High Performance, Nero

Migliore memoria RAM: Kingston KVR21R15D4K4/64

Concludiamo con una RAM da ben 64 GB di memoria con architettura DDR4 e 21333 Mhz. Kingston è la marca più blasonata del settore e questa RAM è davvero il top grazie al controllo della temperatura e a tecnologie come ODT, SPD e voltaggio estremamente basso. Vi lasciamo il link per acquistare questa memoria RAM direttamente da Amazon: Kingston KVR21R15D4K4/64I ValueRAM Memoria DDR4 da 64 GB, 2133MHz ECC Reg CL15 DIMM, 4×16 GB, Verde/Nero

Come assemblare un PC gaming – La scheda audio

PC gaming

Molti si concentrano spesso solamente sulla scelta degli speaker per PC, trascurando completamente che esistono all’interno dei computer le schede audio, e che parte tutto da lì. Nel gaming nulla è lasciato al caso, e la scheda audio, collegata con i suoi cavi alla scheda madre, è importante tanto quanto gli altri componenti. Questo componente infatti determina non solo la qualità, ma anche i ritardi dell’audio e tante altre statistiche che sono molto importanti per un videogiocatore al fine di avere sempre la massima reattività e di evitare il fuoco nemico nei migliori FPS. Ma non solo, basti pensare infatti a videogiochi come Rocksmith in cui è importante che il ritardo audio sia minimo per poter permettere al gioco di riconoscere i segnali inviati dalla chitarra nel minor tempo possibile. Vi mostriamo, per una resa audio ottimale, le migliori schede audio per il gaming:

Migliore scheda audio: Creative SB1240 Sound Blaster

Questa scheda in grado di riprodurre audio in alta risoluzione, soddisfa anche gli audiofili più esigenti nonostante abbia un prezzo da schianto. Possiede anche il supporto EAX per i videogiochi e compete a pochissimo scarto dalle più costose Vi lasciamo il link per acquistare questa scheda audio direttamente da Amazon: Creative SB1240 Sound Blaster X-FI HD – Scheda audio esterna, colore: Nero

Migliore scheda audio: ASUS Xonar U7 7.1

A nostro parere Asus ha il monopolio della qualità per le schede audio, e abbiamo voluto proporre questa alternativa esterna con amplificatore per cuffie e un audio ad alta definizione perchè molto all’avanguardia. Possiede anche un utile regolatore del volume. Vi lasciamo il link per acquistare questa scheda audio direttamente da Amazon: ASUS Xonar U7 7.1 Soundcard esterna, Dolby® Home Theater

Migliore scheda audio: Asus Essence STX II

124 decibel è il motto di questa scheda audio, e crediamo di aver detto tutto. Crediamo sia il massimo per la qualità del suono e dei componenti, e inoltre ha anche un software per i driver molto funzionale. Per il gaming è più che perfetta e merita l’Olimpo. Vi lasciamo il link per acquistare questa scheda audio direttamente da Amazon: Asus Essence STX II Scheda Audio, PCIe, Nero

Come assemblare un PC gaming – Il masterizzatore DVD

PC gaming

Apparentemente qualsiasi persona poco esperta del campo può credere che il masterizzatore, essendo utile solo a leggere e scrivere su CD e DVD, sia completamente irrilevante per i videogames. Ma chi la pensa così deve ricredersi, perchè sta dimenticando che chi compra i giochi originali, almeno per una gran parte di essi ha bisogno di inserire il DVD per poter giocare, e quindi avrà bisogno di un masterizzatore che sia veloce, reattivo e silenzioso per non stonare con gli altri componenti. Il masterizzatore interno si inserisce nell’alloggiamento da 5,25 pollici del case e tramite l’interfaccia SATA si collega alla scheda madre; consigliamo i masterizzatori interni a quelli esterni, che sono sempre meno performanti. Si consiglia inoltre di prendere in considerazione anche le dimensioni del buffer (memoria usata durante la masterizzazione) oltre alla velocità di lettura e scrittura dei dati. Vi consigliamo inoltre di seguito i 3 migliori masterizzatori interni per il gaming:

Miglior masterizzatore DVD: Samsung SN-208FB/BEBE Slim Sn-208Fb

Questo masterizzatore non costa praticamente nulla, ma ha delle specifiche di tutto rispetto. Eccezionale il buffer di 1 MB, mentre la velocità di lettura e scrittura è di 24x per i CD e di 8x (con double layer) per i DVD. Inoltre è molto compatto e versatile, comodo in ogni case. Vi lasciamo il link per acquistare questo masterizzatore DVD direttamente da Amazon: Samsung SN-208FB/BEBE Slim Sn-208Fb Unità Ottica Interna, Nero

Miglior masterizzatore DVD: LG GH24NSB0

Costa un po’ di più ma è potentissimo questo masterizzatore, vanta una velocità di 48x per i CD e 24x per i DVD. Inoltre ha tempi di risposta praticamente inesistenti (145 ms per i DVD) e supporta tutti i generi di DVD. Per il buffer siamo a 0,5 MB. Vi lasciamo il link per acquistare questo masterizzatore DVD direttamente da Amazon: LG GH24NSB0 Masterizzatore DVD-RW

Miglior masterizzatore DVD: Pioneer BDR-209DBK

Il miglior masterizzatore in assoluto. La sua cache è di ben 4 MB, supporta tutti i dischi e anche i BD-R (ovvero i dischi Blu Ray) con supporto Dual Layer, e le sue velocità di lettura e scrittura sono molto buone (da 40x a 16x). Vi lasciamo il link per acquistare questo masterizzatore DVD direttamente da Amazon: Pioneer BDR-209DBK Unità Ottica Interna, Nero

Come assemblare un PC gaming – La scheda video

PC gaming

La scheda video o scheda grafica è il componente più importante in assoluto per quanto riguarda i videogiocatori. Collegato alla scheda madre infatti è proprio questo componente che va infatti a compiere tutte le operazioni grafiche relative al videogioco, e sebbene abbia bisogno comunque della presenza di altri componenti di qualità, è quella maggiormente incaricata per il frame rate all’interno dei giochi (e quindi la fluidità) e per la possibilità di impostare alte risoluzioni ed alti livelli di dettaglio. E’ essenziale per il gaming che la scheda video sia dedicata e che non sia semplicemente una scheda video integrata nel chipset. A questo scopo le case produttrici nVidia e AMD forniscono le migliori soluzioni. Nonostante la guida all’acquisto che vi abbiamo già presentato e che potete trovare all’inizio di questa guida, vi proponiamo le 3 migliori schede video per il gaming:

Migliore scheda video: nVidia GeForce GTX 980

Questa scheda video ha una memoria dedicata di ben 4 GB DDR5, un’architettura a 256 bit e una potenza di 165 watt molto amica dei consumi. Si potrà stare tranquilli anche per i prossimi 5-6 anni sul fatto che i videogiochi gireranno tutti con buoni FPS. Vi lasciamo il link per acquistare questa scheda video direttamente da Amazon: Asus Scheda Grafica Strix GTX980 (STRIX-GTX980-DC2OC-4GD5), 4GB GDDR5, Nero

Migliore scheda video: AMD Radeon R9 290

Il miglior esemplare AMD con memoria dedicata di 4GB di tipo GDDR5 e una super frequenza di 947 Mhz che la rende molto veloce. Anche qui i giochi migliori gireranno senza problemi anche ad alte risoluzioni, con un frame rate di tutt orispetto. Vi lasciamo il link per acquistare questa scheda video direttamente da Amazon: Asus 90YV05F0-M0NA00 Scheda Video AMD Radeon R9290 4GB, PCI-Express 3.0

Migliore scheda video: AMD Sapphire Radeon R9 Fury X

Eccellente scheda video per chi ama il gaming ad altissime risoluzioni, che gira con FPS molto alti per il Quad HD risultando altamente prestante  in tutti i grandi titoli. La scheda possiede 4 GB di memoria dedicata DDR3 e un sistema di raffreddamento a liquido.

Vi lasciamo il link per acquistare questa scheda video direttamente da Amazon: Sapphire 21246-00-40G AMD Radeon R9 Fury X 4GB scheda video

Migliore scheda video: MSI nVidia GeForce GTX 980Ti

Una scheda video a raffreddamento attivo valida perfettamente per ogni tripla A esistente che è potentissima anche per il gaming a 1440p. Possiede ben 6 GB di memoria dedicata di tipo GDDR5 ed è degna anche della risoluzione 4K in cui mantiene FPS rilevanti.

Vi lasciamo il link per acquistare questa scheda video direttamente da Amazon: MSI GeForce GTX980TI Gaming Scheda Video da 6 GB, 384-Bit, DVI/HDMI, Rosso/Nero

Migliore scheda video: nVidia GTX TITAN X

Attualmente la migliore scheda video sul mercato, vanta anche il più alto quantitativo di memoria dedicata, ovvero 12 GB GDDR5 con frequenza di 1000 Mhz e supporto a risoluzioni fino a 5K. Non esiste gioco che non giri al massimo dei dettagli e al top degli FPS con questa scheda video. Vi lasciamo il link per acquistare questa scheda video direttamente da Amazon: ASUS GTXTITANX-12GD5 NVIDIA GeForce GTX TITAN X 12GB

Come assemblare un PC gaming – Il monitor

PC gaming

Finito l’assemblaggio dei componenti interni del PC passiamo a quelli che ci aiuteranno all’esterno del case, ma che non per questo sono meno importanti, anzi. Avere un buon monitor è fondamentale per essere un videogiocatore “pro” come si dice in gergo, che vuol dire ad alti livelli. Con l’avvento dei monitor LCD c’è stato uno svantaggio per quanto riguarda il gaming, in quanto le frequenze di aggiornamento degli schermi sono sensibilmente diminuite rispetto ai vecchi modelli non piatti. Oltre a scegliere il monitor con la frequenza più alta bisogna poi anche avere un occhio di riguardo per la risoluzione, perchè è risaputo che più la risoluzione e alta e meglio si gioca. E oltre a giocare meglio una risoluzione alta assicura anche una qualità grafica migliore. Vi presentiamo quindi di seguito i 3 migliori monitor da gaming:

Migliori monitor: Benq GL2450HM

Si tratta di uno schermo Full HD da 24 pollici con tempo di risposta di 2 ms, fulmineo. Votato al risparmio energetico, garantisce comunque prestazioni esemplari, e inoltre è visibile perfettamente da qualsiasi angolazione grazie ai 170 gradi di visualizzazione. Vi lasciamo il link per acquistare questo monitor direttamente da Amazon: Benq GL2450HM LED Monitor 24 “

Migliori monitor: Acer XB280HK

E’ raro trovare per il gaming un monitor così alto di risoluzione a un prezzo così conveniente. La sua diagonale è di 28 pollici e la risoluzione è 4K, e l’esperienza visiva nel gaming è ai massimi storici. La frequenza è di 60 Hz ed è presente la tecnologia nVidia G-Sync. Vi lasciamo il link per acquistare questo monitor direttamente da Amazon: Acer XB280HK Monitor gaming 28 Pollici LED Ultra HD, Risoluzione 3840 x 2160, DisplayPort, USB3.0 Hub, Vesa Mount, Funzionalità Pivot, Nero

Migliori monitor: Asus PG278Q

Davvero velocissimo e super reattivo questo monitor dalla risoluzione Quad HD, dimensioni 27 pollici e refresh rate di ben 144 Hz. Inoltre esso possiede anche l’illuminazione stroboscopica che è una vera delizia per gli occhi e riduce al minimo il motion blur. Vi lasciamo il link per acquistare questo monitor direttamente da Amazon: Asus PG278Q Monitor da 27″/68.5 cm, Wide Screen, 16:9, WLED/TN, Nero/Antracite

Come assemblare un PC gaming – Il mouse

PC gaming

Il mouse è una parte attiva per quanto riguarda il gaming, in quanto è con esso che ci si va principalmente ad interfacciare con il gioco ed è proprio con il mouse che si mostrano in modo più evidente le proprie abilità all’interno di esso. Sono tantissimi i fattori da prendere in considerazione quando si sceglie un mouse. Innanzitutto si parte dal fattore fisico, ovvero dal tipo di impugnatura e dall’ergonomia del mouse, in quanto un mouse realizzato male esteticamente renderà difficile l’abituarsi ad esso e per questo potremmo peccare in precisione. Poi vanno considerati i dpi, che sono l’indice della precisione di un mouse. E ci sono tanti altri fattori da considerare, come la parte software, i tasti aggiuntivi, il polling rate e così via. Vi proponiamo quindi direttamente quelli che definiamo i 3 migliori mouse gaming:

Migliori mouse gaming: Logitech G502 Proteus Core

Ergonomia, precisione e convenienza sono alla base della realizzazione di questo mouse. E’ uno dei più acquistati dai gamers. Ha 6400 dpi e 11 tasti programmabili disposti in modo molto comodo. Ottimo anche il software pieno di opzioni. Vi lasciamo il link per acquistare questo mouse direttamente da Amazon: Logitech G502 Proteus Core Tunable Gaming Mouse, colore: Nero/Antracite

Migliori mouse gaming: Mad Catz R.A.T. 7

Il vantaggio principale di questo mouse è che si può regolare in ogni suo pezzo per garantire il massimo dell’ergonomia. Ha anche un’ottima precisione con 6400 dpi ed è adatto a tutte le impugnature. Vi lasciamo il link per acquistare questo mouse direttamente da Amazon: PC: R.A.T.7 Mouse, 6400 dpi, Nero

Migliori mouse gaming: Razer Ouroboros

Questo mouse ha 8200 dpi e a nostro parere è il più preciso sul mercato. Eccelsa anche la regolazione del peso e dei pezzi per la massima ergonomia. Software inoltre pieno di funzioni e possibilità di impostare macro. Vi lasciamo il link per acquistare questo mouse direttamente da Amazon: Razer RZ01-00770100-R3G1 Ouroboros Mouse, Nero

Come assemblare un PC gaming – La tastiera

PC gaming

Infine abbiamo la tastiera, per il gaming tutti i comandi che non sono relativi alla mira e poco altro si trovano su questa periferica hardware. Non è facile nemmeno scegliere la tastiera ottimale, sia per la vasta varietà di quelle in commercio e sia per questioni di adattamento. Bisogna considerare fattori come la presenza di tasti macro, ovvero dei tasti programmabili che permettono di inserire delle sequenze di pressioni importanti nel gioco, così da renderle di facile accesso. Bisogna poi anche considerare i tempi di risposta, riguardo i quali non consigliamo certamente di acquistare tastiere wireless. La tastiera è un componente che ci accompagnerà in tutti i giochi come interfaccia principale che ci permetterà di interagire con essi, e deve essere scelta con attenzione. A questo scopo vi mostriamo anche la classifica delle 3 migliori tastiere gaming:

Miglior tastiera gaming: Mad Catz S.T.R.I.K.E. 3

Miglior prezzo e maggior reattività contraddistinguono al meglio questa tastiera, con la presenza inoltre di ben 12 tasti programmabili e la possibilità di creare 36 comandi con 3 modalità diverse a scelta. Vi lasciamo il link per acquistare questa tastiera direttamente da Amazon: Mad Catz S.T.R.I.K.E. 3 Tastiera da Gioco, Layout IT, Nero

Miglior tastiera gaming: Razer BlackWidow Chroma

Bellissima tastiera retroilluminata con led a 16,8 milioni di colori personalizzabili. Molto rilevante il polling rate di 1000 Mhz e una reattività al massimo in quanto i tempi di risposta sono in pratica inesistenti. Vi lasciamo il link per acquistare questa tastiera direttamente da Amazon: Razer BlackWidow Chroma Tastiera da Gaming Meccanica [Germania]

 Miglior tastiera gaming: Logitech G19S

Questa tastiera, oltre ad un infinità di combinazioni assegnabili ai numerosi tasti programmabili (36 macro), possiede un vero e proprio schermo LCD per monitorare le statistiche del PC in tempo reale. La tastiera più accessoriata sul mercato e anche la più reattiva. Vi lasciamo il link per acquistare questa tastiera direttamente da Amazon: Logitech G19S Gaming Keyboard Tastiera

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Alessandro Turba

    Mobo z170 e dei processori devil canyon, occhio che non sono compatibili… Occhio anche le RAM perché le ddr4 sono appunto solo per skylake e quindi perfette per le z170 ma non vanno assolutamente con i processori di 4 generazione

    Anche per le schede video non saprei, metterei almeno delle fasce di prezzo… La 290 è ottima ma nuova si trova a prezzi indecenti.

    380 sui 200 euro (modello 4gb)
    Sui 300/350 scontro tra 970 e 390 (schede 1080p senza compromessi togliendo i filtri nVidia)
    Sopra si tira diretto alla 980ti che è una titanX con metà della RAM ma che va uguale… 980 nata come via di mezzo, con una 970 overclockata si superano le prestazioni della referente e non vale i 100/150 euro in più che costa anche se a lungo andare sicuramente sarà più longeva della sorellina

    • Michele

      Grazie per la segnalazione, specificheremo per quanto riguarda la compatibilità.