Una foto recentemente twittata dall’account ufficiale di “Bloodborne” (qui la nostra recenzione del gioco) ha forse forse annunciato lo sviluppo di qualcosa legato a “Demon’s Souls”, il capostipite della serie “Souls”, il gioco che, partendo da “King’s Field”, costruiva le basi per tutto ciò che sarebbe uscito successivamente da From Software. Nella foto si vede semplicemente una pila di edizioni di “Bloodborne”, sormontata da un “Demon’s Souls”: riferimento a un futuro remaster in esclusiva per “PlayStation 4”?

Secondo molti… sì. È più una speranza che una notizia, però, in quanto, dopo l’uscita di “The Old Hunters” e di “Bloodborne: The Old Hunterd Edition” la foto potrebbe segnare solo lo sviluppo della serie e il suo cammino da “Demon’s Souls” a “Bloodborne”. Secondo altri si potrebbe parlare persino di un “Demon’s Souls 2” in esclusiva PlayStation 4, ma considerando che Miyazaki è attualmente al lavoro su “Dark Souls 3”, che secondo le sue dichiarazioni potrebbe essere l’ultimo Souls in assoluto, la cosa è ancora più improbabile.

“Demon’s Souls”, uscito per PlayStation 3 nel 2009, è un gioco profondamente superato dal primo “Dark Souls”, ed è già più un reperto storico che qualcosa che valga la pena giocare. Una semplice edizione rimasterizzata sarebbe anacronistica, e mostrerebbe tutti i difetti che il gioco aveva (il sistema di magia, per esempio) e che sono stati poi brillantemente risolti dai capitoli successivi.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]