Carla Pattume si aggira nella wasteland di “Fallout 4” come carovaniera e [spoiler minore] fonte di informazioni per l’Istituto [fine spoiler minore] e la vita della commerciante può essere molto, molto dura. Attacchi di Supermutanti, attacchi di Predoni, attacchi di Ghoul Ferali, attacchi di Sintetici… proprio ieri ho beccato un gruppo di Sintetici attaccare una carovana e giuro non ho capito perché. Siccome ho buoni rapporti con l’Istituto in questo momento neanche li vedevo come nemici, e neanche la guardia della carovana logicamente era mia nemica, quindi passavo totalmente ignorato in mezzo a uno scontro a fuoco tra due fazioni di cui ero in sostanza contemporaneamente alleato.

Tornando a Carla Pattume, un giocatore, RandomNameHere (mai uno che si chiamasse “Ugo” eh) ha registrato casualmente uno strano avvenimento. In sintesi: mentre sta lavorando a un insediamento sente degli spari, vede un Predone (“Raider”) che ha deciso di prendersela con Carla Pattume e pensa di intervenire. Ma Carla è più veloce: corre a mani nude contro il Predone, che le sta sparando, gli dà un pugno, lo scaraventa a terra con una mossa di arti marziali e gli tronca il collo. Sul serio: don’t fuck with Carla Pattume.

Ma dovete guardarlo coi vostri occhi perché vi giuro è un grande momento di WODDEFAC. Scritto proprio così. In attesa che io mi decida a scrivere una recensione del gioco potete consolarvi con qualche mio articolo su “Fallout 4”, soprattutto se lo giocate su PC e avete problemi con le impostazioni grafiche e di controllo o volete sistemare i dialoghi togliendo questa interfaccia alla BioWare. Ieri ho anche pubblicato un altro articolo curioso, sul mondo marino di “Fallout 4”, che potrebbe riservare sorprese in un prossimo DLC.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]