Il Nintendo NX uscirà forse già tra sei mesi, ma della nuova console Nintendo non ne sappiamo praticamente nulla. L’azienda ha annunciato lo sviluppo della nuova piattaforma senza dare troppo peso alla cosa e promettendo nuove informazioni nel 2016. Ma, forse per la morte di Iwata, forse per strategie sviluppate ancora prima, lo sviluppo del Nintendo NX sembra molto più avanzato di quanto potessimo pensare un anno fa, la console potrebbe essere vicinissima a uscire e i leak a proposito di date e dettagli si susseguono dando una idea coerente e sensata del futuro.

Nintendo NX: una console fatta da due console

Da un leak apparso su The Wall Street Journal abbiamo però appreso che già sono stati distribuiti i kit di sviluppo e che la console sarà costituita da due parti. Sarà una console fatta da due console, una casalinga e una portatile, capaci di agire insieme o separate, dotate di una tecnologia competitiva capace di rivaleggiare con PlayStation 4 e Xbox One. Nintendo vorrebbe quindi sfruttare la sua supremazia nel settore delle console portatili per recuperare terreno tra le console casalinghe, rinunciando alla politica che ha portato l’azienda a sviluppare, con Wii e Wii U, console a basso costo e non competitive dal punto di vista della potenza grafica e di calcolo.

Nintendo NX: uscita per la metà del 2016

Digitimes, che vanta interessanti contatti con chi produce (soprattutto in Taiwan) le componenti delle console Nintendo, ha aggiunto qualche dettaglio. Nintendo NX uscirebbe nel secondo quarto del 2016, tra poco più di sei mesi quindi, e verrebbe distribuito entro l’anno in dodici milioni di unità. Nintendo puntava inizialmente alle 20 milioni di unità, ma i fornitori non sarebbero capaci di garantire tutte le componenti necessarie e quindi ci fermeremo, secondo l’articolo, a “10-12 milioni di console”. Si tratta di notizie che non possiamo verificare, ma Digitimes ha più volte anticipato informazioni sulle console Nintendo e, per me, queste informazioni possono essere ritenute quindi credibili.

Nintendo NX: un brevetto parla di come le due console interagiranno

Ora, da un paio di brevetti depositati da Nintendo, possiamo però dare uno sguardo più approfondito a come sarà il Nintendo NX. Sottolineo che i brevetti sono appositamente scritti in modo abbastanza vago, per mantenere una certa libertà nel design della console e delle sue funzioni, e che l’aspetto non è assolutamente definitivo. Però danno una idea piuttosto chiara sulla direzione che Nintendo vuole prendere. Il primo riguarda un “dispositivo rimovibile”, cioè parla di come le due console, la casalinga e la portatile, funzioneranno e si interfacceranno. Il brevetto è stato depositato da Joseph Thomas Bentdhal, un “technical services specialist” di Nintendo of America, responsabile di coordinare i progetti per nuovi hardware.

Nintendo NX

In sostanza, la console portatile sarà capace, quando fisicamente collegata alla casalinga, di aumentare la potenza di calcolo del Nintendo NX o di sfruttare funzioni di salvataggio cloud. Il supporto che una console dà all’altra sarebbe variabile con la distanza tra le due: due dispositivi distanti potrebbero, per esempio, comunicare per effetti asincroni o darsi una mano con l’Intelligenza Artificiale o gli effetti meteo, mentre due console vicine (collegate, penso) condividerebbero interamente le loro capacità. Inoltre, pare che sarà possibile far girare un secondo gioco sulla parte portatile mentre quella casalinga ne ha già uno in funzione, ma questa parte è un poco meno comprensibile. La console portatile potrebbe essere sfruttata per far comunicare due diverse console casalinghe (come i telecomandi dello Wii, che possono essere usati per trasferire piccole informazioni tra Wii diversi) e varie console portatili possono essere collegate, fisicamente o wireless, alla stessa console principale per sommare le loro capacità.

Nintendo NX: un brevetto mostra la parte portatile

Un altro brevetto, creato da Masato Kuwahara (membro del dipartimento di sviluppo ingegneristico di Nintendo), dà invece una idea di come potrebbe essere il controller del Nintendo NX. Come sopra, non pensate che davvero il controller sarà fatto così, dal punto di vista del design. Inoltre, il brevetto parla solo di una console portatile indipendente, e non si fa alcun riferimento alla possibilità di usare questa console in combinazione con un altro dispositivo. Ma, secondo l’interpretazione che io (insieme al resto della stampa) ho dato a questo brevetto, ci troviamo invece davanti alla console portatile (che fungerà anche da controller) collegabile alla parte fissa del Nintendo NX.

Nintendo NX

Il controller sarà costituito da un unico touch-screen dal quale usciranno solo alcuni tasti. Nel progetto mostrato, vediamo un controller impugnabile con uno schermo touch ellittico da cui emergono due stick analogici, con due tasti dorsali, un giroscopio e uno slot per schede di memoria. Il gioco verrebbe trasmesso sullo schermo del controller e vari tasti apparirebbero su di esso a seconda della necessità del momento. Lo schermo può persino mostrare immagini stereoscopiche come un 3DS. Lo scorso anno The Japan Times affermò che Nintendo sarebbe stata la prima azienda a sfruttare gli schermi Sharp “a forma libera”, la cui tecnologia permette di creare schermi LCD non rettangolari con zone ritagliate per inserire al loro interno ulteriori bottoni. Notizia che pare perfettamente confermata da questo brevetto.

Abstract:
A non-limiting example information processing apparatus comprises a housing, and a first portion of the housing is formed in an elliptical form when viewing from the front. A display panel and a touch panel constitute one main surface of the first portion. Holes are formed in left and right end portions of the display panel and the touch panel, and two operation sticks are provided through the two holes. When viewing the first portion from the front, an area except key tops of the operation sticks becomes a display area.
Nintendo NX

Sembra il passo successivo al controller dello Wii U, con in più la possibilità di potersi portare a giro il controller come console portatile rinunciando a parte della potenza di calcolo (fornita dalla console fissa). Inoltre, il giocatore agirebbe direttamente sullo schermo di gioco, sempre, e non si alternerebbe tra dentro e fuori lo schermo come sul gamepad dello Wii o sul 3DS, dove le interazioni touch sono interrotte dall’azione su bottoni o levette esterne. È qualcosa più simile ai controlli dei giochi su dispositivi mobili (smartphone e tablet) ma con in più le levette analogiche che risolverebbero la triste questione dei movimenti del personaggio, solitamente lasciati su questi dispositivi alle orride levette virtuali.

Nintendo NX: quale futuro per Nintendo 3DS?

Quello che sappiamo è che però il progetto mostrato non è una nuova console destinata a sostituire il Nintendo 3DS. Mentre lo Wii U sembra già spacciato (ciao Wii U) pare che invece ci sarà ancora spazio per il 3DS e per i suoi giochi e che Nintendo non intenda abbandonarlo. Scott Moffitt, vice presidente esecutivo del reparto vendite e marketing di Nintendo of America, ha dichiarato che lo sviluppo per il 3DS continuerà anche dopo l’uscita del Nintendo NX. “Il Nintendo 3DS è destinato a restare. Ora vi cito qualche cifra che vi sorprenderà: il 3DS ha una quantità di giocatori, a livello globale, maggiore della somma di PlayStation 4 e Xbox One insieme”. Insomma, abbandonare una quantità tale di giocatori, per il Nintendo NX o per i giochi su dispositivi mobili, non sarebbe sensato.

Nintendo NX: quali giochi usciranno?

Non abbiamo invece molte informazioni sui giochi che usciranno su Nintendo NX. Square-Enix ha annunciato, forse per errore un po’ troppo in anticipo, che ci uscirà “Dragon Quest XI” e io ho più volte sostenuto che il prossimo capitolo di Zelda, ancora senza titolo, potrebbe uscire sia su Wii U sia su Nintendo NX. Mancano solo sei mesi alla nuova console e ancora non abbiamo una data di uscita di questo “The Legend of Zelda”… mi sembra improbabile che esca prima del Nintendo NX e mi sembra altrettanto improbabile che Nintendo rinunci a far uscire la nuova console con un gioco di lancio così forte.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]