Inizialmente Xiaomi era un’azienda nota esolo ed esclusivamente per la sua competenza nella progettazione e produzione di smartphone, eppure da un po’ di tempo a questa parte sembra che il suo catalogo prodotti si stia ampliando sempre verso segmenti commerciali del tutto nuovi come il discorso tablet, quello notebook, quello smartband e a quanto pare anche quello che chiama in causa i sempre più popolari droni!

Sulla base di alcuni brevetti pubblicati in rete, risulta che Xiaomi stia lavorando su dei droni comandabili tramite gesture azionate da apposite smartband (nelle foto del brevetto si riconosce infatti, peraltro in maniera inequivocabile, il ritratto di una Mi Band).

Cosa significa tutto ciò? Molto semplicemente che agitando la mano in senso antiorario, il drone potrebbe procedere al decollo imitando, di fatto, i movimenti eseguiti dall’utente con in dosso il wearable-telecomando. Grazie all’implementazione di altre tecnologie come il chip GPS, poi, il drone di Xiaomi potrebbe seguire l’utente nei suoi spostamenti con delle riprese video girate in tempo reale.

Il progetto è ancora in piena fase di sviluppo, eppure già da ora cominciano a venir fuori delle prime ipotesi di prezzo: diverse fonti concordano sul fatto che questo eventuale drone Xiaomi finirà col costare sui 999 Yuan che al cambio attuale equivalgono ai nostri 142 euro circa.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]