Tutte le più grandi aziende di tecnologia mobile stanno rendendo noti i loro piani di aggiornamento ad Android 6.0 Marshmallow, tanto che ormai sappiamo, seppur a grandi linee, le roadmap di realtà celebri quali Samsung, Sony e Huawei.

Anche Xiaomi ha così deciso di far uscire allo scoperto i suoi piani, tant’è che l’arrivo di Android 6.0 Marshmallow sui suoi smartphone lo si può cominciare a considerar tale: lo sviluppo di ROM basate su KitKat cesserà infatti già dalla prossima settimana, e contestualmente a ciò inizieranno i lavori per introdurre gli smartphone aziendali verso Marshmallow.

I primi device che l’azienda doterà del nuovo sistema operativo saranno Mi 3, Mi 4 e Mi Note. Le tempistiche non sono ancora chiarissime, ma già sapere che i lavori inizieranno da questi dispositivi rappresenta comunque una informazione utile da cogliere! Le prime ROM dovrebbero comunque iniziare a circolare in tempi relativamente brevi, seppur inizialmente lo faranno nell’ambito di una ristretta cerchia di tester ufficiali.

In questo modo Xiaomi vuol dare l’idea di essere una realtà particolarmente attenta anche all’aggiornamento dei suoi terminali, e non solo un produttore molto preparato ed esperto nella realizzazione di smartphone. Attenzione ai dettagli tecnici e cura dell’ambiente software continueranno a rimanere i veri punti di forza della casa cinese!

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]