Come ben sappiamo il Mobile World Congress è una vetrina molto importante per tutti i produttori di smartphone, tablet e wearable che desiderano far conoscere al mondo intero le loro ultime creazioni, e proprio per questo avrebbe potuto rivelarsi come un’occasione d’oro per far sì che HTC potesse riemergere da un clima di grande tensione. Eppure il colosso di Taipei sarebbe pronto a dare il benservito: LlabTooFeR è certo del fatto che HTC Perfume (o M10) sarà svelato nelle settimane successive al Mobile World Congress 2016.

Di conseguenza per la fiera catalana prossima alla partenza non dovremmo attenderci alcuna sostanziale novità da parte di HTC, perlomeno nulla che sia in qualche modo riconducibile ad un top di gamma. HTC Perfume, quando arriverà, è probabile che lo faccia comunque con caratteristiche tecniche molto buone: in lui dovremmo quasi sicuramente trovare un processore Qualcomm Snapdragon 820 (che solo in Cina potrebbe venir sostituito con un MediaTek), ben 4GB di RAM e un sistema operativo basato su Android 6.0.1 Marshmallow con personalizzazione Sense 8.0.

E’ vero che rinunciare al MWC vuol dire prendere una decisione dettata dal coraggio, ma in un certo senso cucirsi un evento su misura per sé potrebbe esser parte di una strategia ben definita: fare in modo che il nuovo top di gamma HTC possa avere l’eco che si merita senza che rischi in qualche modo di venire messo all’angolo (anche solo in termini mediatici) da suoi autorevoli concorrenti è, se vogliamo, ancor più astuto!

fonte: LlabTooFeR

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]