Così come altre aziende che bazzicano nel settore hi-tech, anche Huawei ha deciso di dare la sua conferma di partecipazione a quella che sarà una vetrina internazionale di tutto punto: il Mobile World Congress 2016 di Barcellona. La società cinese ha fissato una conferenza stampa nella già pienissima giornata del 21 Febbraio prossimo (laddove anche LG e Samsung terranno i loro rispettivi eventi), affermando che in quell’occasione presenterà “un nuovo dispositivo Huawei in grado di rispondere alla domanda di innovazione mobile della prossima generazione”.

Di cosa possa trattarsi non ci è ancora dato saperlo, anche se la situazione dell’azienda è più o meno questa: dopo un primo periodo di ufficialità riservato al solo mercato cinese, la serie Mate è da poco stata servita all’attenzione del pubblico internazionale; mentre per quel che riguarda P9 non è così scontato che possa farsi vedere nell’ambito del MWC 2016 (notizia di pochi giorni fa è che Huawei sarebbe intenzionata a ritardare il lancio di questo suo top di gamma).

A questo punto viene da pensare che l’oggetto del contendere possa essere Matebook, il primo presunto portatile che l’azienda ufficializzerà con lo scopo di reinventarsi in un inedito segmento di mercato. Quello dei 2-in-1, per l’appunto.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]