Non sono più così sicuro che “Mighty No. 9” uscirà davvero. Il videogioco di piattaforme/azione, seguito spirituale di “Megaman” (realizzato e kickstartato da uno dei creatori di “Megaman”, Keiji Inafune), è stato rimandato prima da aprile 2015 a settembre 2015, poi da settembre 2015 al 9 febbraio del 2016, e ora è stato nuovamente rimandato alla primavera del 2016. Una data vaga e solo indicativa, che potrebbe subire ulteriori ritardi.

Il ritardo è stato annunciato in un aggiornamento sul Kickstarter originario del gioco, e pare causato da problemi e bug nella modalità online, bug legati soprattutto al matchmaking. Secondo Inafune, il gioco dovrà girare su parecchie piattaforme (PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Vita, PC, Xbox 360, Xbox One, Wii U, Nintendo 3DS, OSX e Linux) e il motore usato, l’Unreal Engine 3, è ormai vecchio e non più aggiornato, e questi due fattori hanno reso particolarmente complicato risolvere i diffusi problemi di rete scoperti.

Keiji Inafune sta inoltre lavorando anche a un altro videogioco, l’esclusiva per PC e console Microsoft “ReCore”. Non so dire se il doppio impegno, probabilmente non previsto all’inizio e dovuto ai continui ritardi di “Mighty No. 9”, abbia ulteriormente complicato la situazione rallentando il lavoro su questo titolo. La lavorazione dei due giochi, entrambi piuttosto interessanti, si sta ormai però pericolosamente sovrapponendo.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]