Hai sentito una bella canzone ma non vuoi sprecare tempo e denaro per acquistare il CD ROM dell’artista in questione? Vuoi ascoltare rock, pop, hip hop, reggae, heavy metal e tutti i tuoi generi preferiti sempre, ovunque e soprattutto senza spendere un centesimo di euro? Da quando esistono gli smartphone Android, Windows Phone e gli iPhone questo non è solo possibile, ma è anche estremamente facile e comodo. Non c’è più il bisogno, per ascoltare musica, di acquistare tutti gli album musicali in digitale o fisici, non c’è più bisogno di aspettare che la radio e la TV passino le canzoni, e non c’è più bisogno di un lettore MP3 per salvare tanti GB di musica. Oggi si può fare tutto in streaming gratis, grazie a servizi che utilizzano la nostra connessione ad internet ADSL, HSPA o 4G LTE per riprodurre file multimediali direttamente sui nostri smartphone economici e top di gamma, tablet, PC desktop e notebook. Con l’avvento di Spotify e servizi simili siamo riusciti ad ottenere tutta la musica senza limiti ed in modo del tutto legale da ascoltare.

Per quanto riguarda i dispositivi mobili, specie quelli con sistema operativo Android Marshmallow, Lollipop e così via, ancor più che su computer ascoltare musica gratis è davvero molto semplice e immediato. Questo perchè sul Google Play Store, lo shop delle app e della musica per il robottino verde, sono presenti una miriade di applicazioni che permettono di ascoltare e scaricare musica gratis o a pagamento. Si va dai più comuni servizi di streaming conosciuti fino a delle chicche poco note ma che forniscono comunque un’ottima esperienza gratuita. Ci sono anche app che oltre a fornire lo streaming funzionano da veri e propri music player stile Google Play Music, capaci di integrare l’esperienza online con la raccolta di brani presenti nello storage interno e nella micro SD del nostro dispositivo. Si potrà quindi allo stesso tempo ascoltare musica gratis e personalizzare l’esperienza audio, le playlist e le raccolte.

Le alternative sono davvero tante, ma quali saranno le migliori app per avere musica gratis da ascoltare? Vi abbiamo mostrato la guida su come scaricare video YouTube in modo del tutto gratuito e la guida per come liberare spazio su smartphone Android per alleggerire il device e poter installare il maggior numero possibile di applicazioni. In questa guida vi presentiamo le migliori app per scaricare musica gratis su Android, in modo del tutto legale.

Migliori app per scaricare musica gratis su Android: Spotify

musica gratis

Spotify è l’applicazione più diffusa nel campo dello streaming musicale. Ed è proprio questo il vantaggio, perchè essendo molto utilizzata dalla maggior parte degli utenti nel settore, è anche una delle più fornite. Non sarà facile non riuscire a trovare una canzone in questa applicazione. Inoltre si tratta di uno dei pochi luoghi in cui possiamo divertirci al massimo anche se non sappiamo cosa ascoltare. Sono presenti nell’applicazione decine e decine di playlist realizzate dagli utenti stessi, che sono raggruppate per genere, per tendenza, per classifiche e tanto altro. In questo modo saremo sicuri di trovare canzoni che ci piacciono anche se non abbiamo nulla in mente, e in più potremo conoscere nuovi artisti che potrebbero essere tra i nostri preferiti ma non sapevamo nemmeno che esistessero. Altro importante vantaggio è il supporto dell’app Musixmatch come componente aggiuntivo, grazie alla quale potremo visualizzare i testi di tutte le canzoni a video. E’ disponibile anche una versione Premium ed un abbonamento mensile che ci permetterà anche di scaricare musica gratis sui nostri device. La grafica è molto accattivante ma senza perdere la semplicità di utilizzo. Infine è presente anche la radio.

Migliori app per scaricare musica gratis su Android: Deezer Music

Deezer Music è un’altra applicazione di streaming musicale molto fornita, i brani al suo interno sono decine di milioni. Un ottimo punto di forza di Deezer è che si tratta di un’app capace di creare nella sua memoria un identikit del suo utente e di mostrare i contenuti in base a tutti suoi gusti. Alla prima installazione dell’app viene infatti richiesto il genere preferito, gli artisti che piacciono o meno e così via (con la possibilità di selezionarli anche in seguito), in modo tale da proporre delle playlist di brani sempre in linea con ciò che si vuole ascoltare. Questa app paga agli artisti una percentuale sugli ascolti per restare legale, quindi anche i vostri idoli verranno remunerati. E’ possibile ascoltare anche le radio su internet e i concerti da questa applicazione, quindi si beneficerà di una esperienza musicale completa. Anche qui disponibile anche una versione Premium con abbonamento mensile che fornisce più features e la possibilità di scaricare musica gratis. Unico svantaggio della versione gratuita è la pubblicità che a volte può risultare leggermente invadente.

Migliori app per scaricare musica gratis su Android: Google Play Music

musica gratis

Google Play Music è l’app presente già in stock nei dispositivi Android. Ha come vantaggio principale il fatto di poter incorporare tutta l’esperienza musicale di cui si ha bisogno. Possiede infatti anche un player con cui riprodurre le raccolte musicali presenti nel dispositivo. Presenta poi la possibilità di caricare tutto sul cloud per poter sincronizzare l’ascolto tramite l’account Google su tutti i dispositivi un servizio che tra l’altro risulta completamente gratuito e che quindi consente di ascoltare musica gratis completamente. Lo streaming musicale in questa applicazione è a pagamento e si dovrà sottoscrivere un abbonamento mensile di pochi euro. L’interfaccia è minimale e molto immediata come solo Google sa fare, e sono ottimizzate perfettamente le prestazioni per qualsiasi tipo di device. L’unica pecca è che gli album nello streaming non sono ben organizzati per genere, quindi la funzione cerca sarà la vostra migliore amica nell’utilizzo di quest’app.

Migliori app per scaricare musica gratis su Android: VKontakte

VKontakte è una chicca davvero poco conosciuta in Italia, ma che offre delle funzionalità davvero uniche in modo del tutto gratuito. Si tratta dell’app del social network che in Russia si utilizza al posto di Facebook, e possiede una sezione musica estremamente fornita in cui si può sia ascoltare che scaricare musica gratis offline. Basterà installare l’applicazione, creare un account, andare nella sezione musica e cercare qualsiasi brano: l’ascolto sarà immediato. L’interfaccia è davvero semplicissima e immediata sia nella ricerca che nel player e presenta i comandi essenziali. E’ anche possibile aggiungere i brani che si ascolta alla propria playlist contenente tutta la musica. Ottima funzionalità unica è la possibilità di cercare anche i video oltre alla musica. Unico svantaggio è l’assenza di playlist, si può praticamente solo cercare ed ascoltare brani, ma non si possono creare o ascoltare piccole playlist di brani oltre a “La mia musica”. Potete utilizzare VK anche con Stellio Music Player, un famoso riproduttore musicale che può integrare l’esperienza anche con la musica nel vostro smartphone.

Migliori app per scaricare musica gratis su Android: SoundCloud

musica gratis

SoundCloud è quella che possiamo definire una applicazione gratuita “underground”, in quanto permette a tutti gli artisti, anche quelli improvvisati come i singoli utenti che la utilizzano, di caricare i propri brani. Può quindi essere un interessante luogo per scoprire musica emergente e originale, o magari cover e versioni originali di canzoni che già conosciamo. Ma ciò non vuol dire che non si può ascoltare musica gratis degli artisti famosi, anzi, la fornitura di brani è molto alta. E’ presente anche un popolare sistema di tag che permette di trovare facilmente musica in base al genere, e in più l’app è molto integrata con i social network per condividere ed aumentare l’audience dei brani in ogni momento. Originale poi la possibilità di inserire dei commenti in mezzo ai brani in un determinato momento, e di leggere quelli degli altri durante la riproduzione. L’unica pecca è che a volte potrebbero apparire cover indesiderate quando si stanno cercando canzoni originali, quindi bisogna sapere ben distinguere.

Migliori app per scaricare musica gratis su Android: Napster

Napster è un’altra applicazione di streaming musicale, ma è a pagamento con un trial gratuito che dura circa due settimane, e permette anche di scaricare musica gratis oltre ad ascoltarla. Ciò che colpisce dell’app è l’interfaccia davvero eccezionale, perchè per quanto sia semplice possiede le opzioni posizionate in modo strategico per essere sempre facilmente accessibili. Un altro importante vantaggio è la possibilità di sincronizzare in modo perfetto la musica, le raccolte e la riproduzione tra PC, smartphone e tablet anche tramite WiFi. Colpiscono anche le ottime prestazioni con più o meno tutti i tipi di dispositivi, l’app risulta molto stabile. L’unica nota dolente è che la fornitura di brani è inferiore alle altre app concorrenti, in quanto si tratta di un servizio meno famoso e meno utilizzato dalla massa.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

  • Mery R.

    ho usato deezer per un mese trovandomi benissimo, adesso però mi dice che devo pagare per poter scegliere i brani, altrimenti devo accontentarmi della modalità shuffle, non c’è niente da fare?