“Half-Life 3 not confirmed”. Lo sceneggiatore di “Half-Life” e “Half-Life 2”, Marc Laidlaw, lascia Valve. Laidlaw è stato per anni punto di riferimento per i fan, rompendo più volte il silenzio tipicamente Valve per parlare delle varie ipotesi sull’uscita di “Half-Life 3” (cioè, per spezzarci ogni volta il cuore). Anche l’ultimo rumor, generato da un gioco inserito sul database Steam col titolo di “Half Life 3”, fu confutato proprio da lui.

Laidlaw ha parlato del suo addio a Valve in una lettera a una fan, che chiedeva spiegazioni per il silenzio su “Half-Life 3”. La risposta, che Laidlaw ha subito chiesto di diffondere liberamente, non parlava tanto di “Half-Life 3”, ma del fatto che Laidlaw non è semplicemente più nella posizione per parlarne, perché ha lasciato Valve. “Non sono più un dipendente Valve e neanche lavoro lì part-time, non sono più coinvolto nelle decisioni giornaliere o nelle strategie, non parlo più a nome della compagnia, non sono più a conoscenza delle informazioni riservate, non lavoro più, in alcun modo, a giochi Valve.”

Secondo la mail, le ragioni del pensionamento da Valve sono dovute a questioni personali, e all’età di Laidlaw. “Una ragione ovvia anche da un punto di vista esterno è che sono vecchio, o in qualche modo lo sembro. Il mio soprannome, quando ho iniziato a lavorare a Valve nel 1997 era “l’anziano Laidlaw”. La persona che mi dette quel soprannome era allora un level designer ancora bambino e ora è più vecchio di quanto io lo fossi allora.”

“La mia carriera è andata bene, ma nell’ultimo periodo ho sentito il bisogno di allontanarmi dal caos della collaborazione necessaria per creare un videogioco, e di tornare a progetti di scrittura costruiti intorno a me.” Laidlaw non nega che questo potrebbe voler dire tornare anche a scrivere per videogiochi, ma ora si sta concentrando su altro. Da quello che sembra, comunque, l’allontanamento da Valve è stato volontario e non è dovuto a rotture da Laidlaw e gli ex-colleghi.

Laidlaw curò interamente la storia di “Half-Life” e poi di “Half-Life 2” e poi fu il principale autore della narrazione di “Half-Life 2 Episode 1” e “Half-Life 2 Episode 2”. Non sappiamo se Laidlaw, prima di andarsene, abbia lasciato a Valve la storia per “Half-Life 3”, che è un progetto di cui parliamo un sacco ma che non sappiamo neanche se esista. “Half-Life” era un progetto Valve prima che Laidlaw entrasse per scriverne la storia, quindi non è detto che la serie scompaia con il suo abbandono. Allo stesso tempo, “Half-Life” e la sua narrazione sono state caratterizzate sempre dalla sua voce, e dubito che non ne sentiremo la mancanza.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]