Xiaomi ha ottenuto dei buoni risultati nel 2015, ma l’azienda cinese ha intenzione di sbaragliare la concorrenza principalmente nel proprio Paese, dove al momento primeggia soprattutto Huawei. Ecco che allora a due mesi dalla presentazione dello Xiaomi Redmi Note 3, viene proposta una nuova versione definita Xiaomi Redmi Note 3 Pro. La variante base è riuscita ad ottenere un ottimo successo grazie ad un costo non eccessivo, ma senza intaccare la qualità del prodotto.

Con questa nuova versione c’è stata la volontà di potenziare alcuni punti considerati meno performanti, come ad esempio il comparto fotografico. Ecco che allora questo Xiaomi Redmi Note 3 Pro si presenta con una fotocamera posteriore da 16 megapixel con un’apertura di f2.0 e autofocus con phase detection, molto più potenziata rispetto ai 13 megapixel del semplice Redmi Note 3. A cambiare è stato anche il processore, in questo caso spazio allo Snapdragon 650 invece del Mediatek Helio X10.

Per quel che riguarda invece le altre specifiche tecniche dello Xiaomi Redmi Note 3 Pro, tutto resta praticamente identico alla vecchia versione. Quindi ci troviamo con uno smartphone avente un display da 5,5 pollici, batteria da 4050 mAh, RAM da 2GB con 16GB di memoria interna oppure da 3GB di RAM con 32GB di memoria interna. Chiaramente il prezzo cambia se si sceglie il taglio da 2GB di RAM o da 3GB, nel primo caso non si va oltre i 140 dollari.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]