BlackBerry Priv è stato l’inizio di una nuova avventura per BlackBerry, o meglio, l’avvio ufficiale della sua esplorazione nel mercato Android. Parliamo di un dispositivo che sotto il punto di vista fisico, strutturale e tecnico è stato davvero ben pensato, ma che probabilmente non è riuscito ad attecchire presso il mercato consumer per quella che se vogliamo è una grave mancanza da parte della società canadese: l’indicazione di un prezzo di vendita troppo elevato.

Ma al di là di questo aspetto che potrà comunque essere colmato in seguito con l’abbassamento dei prezzi attuali (decisione peraltro già annunciata) e con la revisione delle scelte future, BlackBerry, per voce del CEO John Chen, fa sapere di non avere alcuna intenzione di abbandonare il mercato smartphone con Android. Il futuro di BlackBerry, in sostanza, è e sarà Android. Anche Damian Tay, senior director of product management in Asia, si è lasciato andare ad un intervento che lascia spazio a ben pochi dubbi parlando di smartphone BlackBerry animati dal robottino verde e di un futuro nell’ambito del quale le due realtà non potranno più allontanarsi.

A questo punto ciò che resta da capire e se si tratti di un passaggio in blocco per tutta la gamma di prodotti, o se il percorso di Android è da intendersi parallelo al prosieguo di altri progetti (come il potenziamento dell’OS proprietario).

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]