Il 2015 è stato piuttosto florido per Huawei, azienda cinese che è riuscita notevolmente a migliorarsi grazie a prodotti di qualità e soprattutto affidabili. Una crescita impressionante che ha non poco rafforzato le manie di protagonismo degli addetti ai lavori, convinti di poter diventare più grandi della Apple e della Samsung. Proprio in queste ultime ore infatti ha parlato Richard Yu, amministratore delegato della Huawei, chiarendo la strategia principale dell’azienda cinese nei prossimi anni.

In poche parole Yu ha confermato che entro i 5 anni Huawei dovrà diventare la principale azienda al mondo produttrice di smartphone. Questo significa che durante questo lasso di tempo bisognerà creare smartphone così competitivi da spodestare l’egemonia della Apple e della Samsung. Sono al momento quest’ultime le due aziende più importanti e ricche nel settore smartphone e non sarà sicuramente così semplice poterle battere.

Eppure in casa Huawei vige l’assoluto ottimismo, convinti di poter raggiungere un obiettivo che solo fino allo scorso anno sembrava impossibile da agguantare. Per il momento Huawei è al terzo posto tra le aziende che vendono il maggior numero di smartphone, ma questa piazza non sembra accontentare l’amministratore delegato. Senza dubbio l’azienda cinese ha tutte le carte in regola per diventare ancora più grande, ma anche Samsung ed Apple hanno un po’ cambiato le proprie strategie e non sarà assolutamente semplice riuscire a sconfiggerle. Vedremo se con il tempo qualcosa cambierà.

Via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]