Nello smartphone top di gamma LG V10 è stata scoperta una falla nel lettore di impronte digitali che mina la sicurezza degli utenti. Ci sarebbe un modo per bypassare il controllo delle impronte da parte del lettore e riuscire a sbloccare il telefono anche se il dito non è quello del vero possessore. Utilizzare questo metodo per evitare gli accessi indesiderati allo smartphone sarebbe quindi non del tutto sicuro. Vi spieghiamo di seguito come bypassare il lettore di impronte digitali.

Fortunatamente, per sfruttare la falla su LG V10 si deve avere a disposizione, almeno per la prima volta, lo smartphone sbloccato. Una volta in mano il device senza blocco bisogna installare un launcher alternativo a quello standard di LG. Fatto ciò bisogna utilizzare un widget stile task manager per spostarsi tra i processi attivi, e quindi trovare quello che permette di aprire l’opzione per l’inserimento delle impronte.

Dopodichè potreste aggiungere tranquillamente un’altra impronta digitale per sbloccare lo smartphone. Di solito per fare ciò bisogna inserire un codice PIN, ma utilizzando un launcher alternativo con un widget il codice non viene richiesto.

Per evitare tutto ciò dovreste evitare di prestare LG V10 agli estranei ed evitare di installare launcher alternativi. E inoltre potete riempire tutte le slot che LG mette a disposizione per inserire impronte digitali utili allo sblocco (sono 4 in totale). Prendete queste precauzioni finchè LG non correggerà questa falla, conoscendo l’azienda non crediamo che farà aspettare molto per farlo.

via

 

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

A proposito dell'autore

Michele Ingelido

MICHELE, 22 anni, diplomato in Ragioneria indirizzo Programmatori e laureando all'università nella facoltà di Ingegneria Informatica. Sono un appassionato di tecnologia fin da piccolo a 360 gradi, esperto e ferrato su PC, smartphone, tablet e prodotti tecnologici riguardanti la musica. Raggiungo sempre gli obiettivi che mi prefisso con massima costanza e determinazione, e punto sempre a massimizzare l'aspetto etico e professionale nel mio lavoro al fine di fornire risorse complete e affidabili sotto tutti i punti di vista.