Microsoft vuole potenziare il rapporto tra Xbox One e Windows 10, e questo è ormai chiaro da mesi e confermato da annunci come quello di “ReCore”, esclusiva Microsft che sarà però disponibile anche su PC. Anche “Quantum Break”, sparatutto in terza persona di Remedy Entertainment, sarà disponibile per PC all’uscita, il 10 aprile, pur essendo un’esclusiva Microsoft (e alcuni utenti Xbox One non hanno preso bene la notizia, protestando per l’esclusiva perduta). Non sarà distribuito su Steam però, ma solo su Windows Store.

Speravo che fosse finita l’epoca in cui Microsoft provava a creare una sua piattaforma per i videogiochi su PC terrorizzando i giocatori di tutto il mondo col pestifero Games for Windows. Invece, come spiegato da  Aaron Greenberg, capo del marketing per i giochi Xbox, durante il podcast di Larry “Major Nelson” Hryb, Quantum Break sarà una “esclusiva Windows Store” e che avrà Achievement condivisi tra la versione PC e quella Xbox One. Ma questo non significa che Microsft stia abbandonando il mercato console, e anzi continuerà ad avere esclusive per la sola Xbox One.

Come “Quantum Break”, anche “Fable Legends” non sarà disponibile su Steam ma solo su Windows Store (dove nessuno si accorgerà della sua uscita). Ricordiamo che preordinando “Quantum Break” nella sua edizione digitale per Xbox One si ottiene gratuitamente la versione per Windows 10. Le due versioni, a parte gli Achievement, condivideranno i salvataggi. Microsoft ha anche accennato a voler rendere il cross-buy una caratteristica centrale della loro console, anche se per ora questa possibilità non esiste per nessun gioco Microsoft, e anche per quanto riguarda “Quantum Break” varrà solo per chi preordinerà il gioco.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]