Google potrebbe essere al lavoro su un visore per la realtà virtuale del tutto indipendente da ogni dispositivo. Lo hanno riportato alcuni rumors di cui non possiamo verificare l’affidabilità, ma la possibilità ci sarebbe. Un report di Financial Times aveva già riferito che Google fosse al lavoro per un visore avanzato concorrente di Samsung Gear VR basato su Google CardBoard, ma non si era spinto fino a questo punto.

Per visore di realtà virtuale indipendente intendiamo che sarebbe del tutto standalone, quindi non avrebbe bisogno di collegarsi a smartphone, PC o console come la PS4 per funzionare. Agli occhi di molti questa potrebbe sembrare una caratteristica da nulla, ma se attiviamo un secondo il cervello e pensiamo alle potenzialità di un device del genere possiamo capire che non è così.

Un visore per la realtà virtuale indipendente dovrebbe avere dei propri componenti hardware: un proprio processore, magari uno storage interno e una memoria RAM, e dei propri sensori di movimento (gli stessi rumors suggeriscono una realizzazione di questi ultimi da parte della famosa azienda Movidius). E ovviamente dovrebbe anche avere un display a parte che garantirebbe un esperienza di molto migliore.

In più potrebbe essere tranquillamente presente anche una fotocamera: vi immaginate gli enormi vantaggi derivanti dal poter scattare foto e registrare video direttamente dai vostri occhi? Non c’è bisogno di dire altro per descrivere l’innovazione che un device del genere apporterebbe nel mondo della tecnologia.

via

ATTENZIONE - E' INIZIATO L'AMAZON CYBER MONDAY!!!! NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PER LA TECNOLOGIA PROPOSTE DURANTE QUESTO IMPORTANTISSIMO EVENTO!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]