Internet Archive si occupa di preservare il patrimonio culturale di dominio pubblico, digitalizzandolo e rendendolo disponibile a tutti. Questa settimana, ha arricchito la sua collezione di software (già ricchissima di opere per DOS e cabinati) con più di mille programmi per Windows 3.1, funzionanti direttamente sul browser web attraverso emulazione tramite DOSBOX. Tra di loro, un piccolo tesoro di videogiochi shareware per Windows 3.1.

Mi ci vorrà un bel po’ per scoprire tutte le gemme nascoste nel mucchio, ma per esempio c’è il roguelike del 1993 “Caste of the Winds” di Epic Games, “SimEarth”, successore di “SimCity”, “Out of This World” (che non è altro che “Another World”) e “Merlin”. Come al solito, non sono sicuro che sia legale quello che Internet Archive ha fatto, e non ne sono sicuri neanche loro. Ma il loro obiettivo è preservare e rendere disponibili opere che siano di interesse pubblico, anche se questo vuol dire forzare le regole del diritto d’autore e distribuire software che non sono propriamente già di dominio pubblico.

Il problema non dovrebbe porsi in questo caso, perché parliamo di shareware, cioè di software già distribuito all’epoca in modo gratuito secondo una filosofia molto simile a quella che muove la distribuzione oggi su internet. Comunque, vi invito a essere svelti e a dare subito un’occhiata ai titoli disponibili, prima che possano sorgere problemi. Già che ci siete, provate anche qualche videogioco per DOS e Arcade.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]