Con un comunicato stampa, 2K e Gearbox Software hanno oggi rivelato la modalità Storia di “Battleborn”, sparatutto multiplayer a squadre per PC, PlayStation 4 e Xbox One, e annunciato l’inizio della open Beta del gioco. Nella modalità Storia, costruita come un telefilm da otto episodi e da un prologo, i personaggi di “Battleborn” combattono per salvare Solus, l’ultima stella. L’annuncio è accompagnato da un nuovo trailer dedicato proprio alla modalità Storia: “Battleborn – Live Together or Die Alone Story Trailer”.

La beta aperta di “Battleborn” inizia l’8 aprile su PlayStation 4 e il 13 aprile su PC e Xbox One, e include due episodi (“Void’s Edge” e “The Algorithm”), due modalità competitive (“Incursion e Meltdown”) e 25 personaggi. “Battleborn” sarà disponibile dal 3 maggio 2016 su PlayStation 4, Xbox One e PC, proprio mentre inizierà l’Open Beta del suo più temibile avversario: “Overwatch” di Blizzard.

Entrambi sparatutto multiplayer in prima persona a squadre, “Overwatch” e “Battleborn” si assomigliano anche per lo stile grafico cartoonesco scelto. “Battleborn” ha più forte l’influenza dei MOBA, al punto da diventare in certe modalità quasi un DOTA 2 in prima persona, mentre “Overwatch” (che comunque non rifiuta queste influenze) assomiglia spesso più a una versione riveduta e moderna di “Team Fortress 2”. Ma il pubblico che cercano mi sembra, comunque, pericolosamente simile.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]