BlackBerry Priv leader negli aggiornamenti di sicurezza

BlackBerry ha lavorato davvero sodo per far sì che il suo approdo nel vasto mercato dei dispositivi Android potesse avvenire nella migliore delle maniere, e stando a come è venuto fuori BlackBerry Priv, suo primo top di gamma basato sul robottino verde, sembra proprio che l’esperimento possa dirsi riuscito!

A questo proposito, infatti, la società canadese ha pubblicato una tabella nella quale riassume gli ultimi 4 mesi di lavoro effettuato sul fronte della sicurezza confrontandolo con quello che è stato invece svolto da altri 9 produttori.

Dalla tabella si evince in maniera chiara ed inequivocabile che proprio BlackBerry Priv sia lo smartphone al momento più veloce in termini di rilascio degli aggiornamenti di sicurezza: è questo infatti il telefono che lascia trascorrere meno tempo dalla pubblicazione delle patch da parte di Google all’implementazione nel dispositivo finale.

Anzi, a dire la verità risulta proprio che BlackBerry non lasci trascorrere neanche un giorno nella risoluzione dei problemi di sicurezza: la messa in disponibilità dell’update, sulla base di questa tabella, sembra avvenire proprio nello stesso identico giorno in cui avviene il rilascio della patch da parte di Google! La tempestività è quindi al massimo tanto da aver persino battuto i dispositivi Nexus che, a questo punto, perdono gran parte della loro ragion d’essere.

via

Mostra i commenti (1)