Per la gioia di milioni di utenti di smartphone e tablet con il sistema operativo del robottino verde, Facebook Messenger ha ricevuto un nuovo aggiornamento su Android che da adesso ai prossimi giorni arriverà a tutti gli utenti. L’update dell’app gratis per la chat del social network più utilizzato al mondo porta con sè una novità molto importante il material design.

Per chi non lo sapesse il material design è uno stile di interfaccia utente molto intuitivo ideato da Google e ormai comune a molte applicazioni Android importanti. Questo design esiste ormai da più di 2 anni, e su Facebook Messenger ci ha messo molto tempo ad arrivare. Adesso l’applicazione appare completamente rinnovata nel suo look, quasi stravolta rispetto alla precedente versione.

facebook-messenger

Il motivo per cui gli sviluppatori hanno aspettato così tanto tempo per rilasciare l’aggiornamento di Facebook Messenger è il fatto che questa applicazione viene utilizzata quotidianamente da milioni e milioni di persone nel mondo. Per questo motivo è difficile implementare in una applicazione un cambiamento radicale che li riesca a soddisfare tutti senza causare dei malcontenti.

E’ stato quindi un processo travagliato con una lunga fase di test che ha visto il rilascio prima su pochi dispositivi eletti, per poi estendersi pian piano a tutto il mondo. A nostro parere adesso l’app è meravigliosa e vale sicuramente la pena aggiornarla su Android. Potete scaricare Facebook Messenger al seguente link sul Play Store.

via

A proposito dell'autore

Michele Ingelido

MICHELE, 22 anni, diplomato in Ragioneria indirizzo Programmatori e laureando all'università nella facoltà di Ingegneria Informatica. Sono un appassionato di tecnologia fin da piccolo a 360 gradi, esperto e ferrato su PC, smartphone, tablet e prodotti tecnologici riguardanti la musica. Raggiungo sempre gli obiettivi che mi prefisso con massima costanza e determinazione, e punto sempre a massimizzare l'aspetto etico e professionale nel mio lavoro al fine di fornire risorse complete e affidabili sotto tutti i punti di vista.

Post correlati