In queste ore si sta facendo un gran parlare di HTC One M10, prossimo top di gamma su cui il colosso di Taipei punterà gran parte del proprio destino nel mercato mobile. E quest’oggi torniamo a parlare di lui grazie a una indiscrezione fatta emergere da EvLeaks in risposta alle domande avanzate da alcuni utenti: a detta del celebre blogger statunitense, HTC One M10 non avrà una variante con sistema operativo Windows 10 Mobile.

Prendendo per buone le sue previsioni, dunque, dovremmo aspettarci un top di gamma che il prossimo 11 Aprile si svelerà per quello che abbiamo già prospettato essere: un dispositivo sicuramente agguerrito nelle specifiche tecniche ma ancora una volta del tutto fedele all’ecosistema Android. Pertanto sembra affondare sempre più giù l’idea di una versione appositamente pensata per il pubblico Windows 10 Mobile.

Ci troviamo dinanzi all’ennesima conferma di come HTC – replicando peraltro quanto già fatto da Samsung e LG – non intende affatto accostare il suo top di gamma di riferimento all’ambiente software di Microsoft. Nonostante quest’ultima ci abbia provato e ci stia presumibilmente provando ancora oggi, i grandi produttori di telefonia mobile ritengono opportuno non spendere energie (tanto meno denaro) per un’avventura che ritengono ancora troppo poco sicura.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]