“LawBreakers”, sparatutto multiplayer di Boss Key Productions e Nexon, nuovo studio di Cliff Bleszinski (autore di “Gears of War”) ha subito alcuni importanti cambiamenti nel modello economico, non più free-to-play, e nello stile grafico, reso più maturo e realistico. “LawBreakers” sarà inoltre, almeno al momento del lancio, un’esclusiva Steam. Sarà in seguito valutata la possibilità di farlo arrivare anche su console. Le novità sono state annunciate durante la Game Developers Conference di San Francisco e poi riportate sul blog ufficiale dello studio. Il nuovo costo del gioco non è stato ancora annunciato, anche se sappiamo che “non avrà il prezzo di $60 di un normale prodotto da negozio”.

Bleszinski ha spiegato che le meccaniche dei free-to-play, semplicemente, non  c’entravano niente con “LawBreakers”. Non aveva senso introdurre risorse come un'”energia” limitata che servisse a rallentare il progresso dei giocatori non paganti, come non avrebbe senso vendere nuovi personaggi in un gioco come “LawBreakers”, che ha poche classi, tutte differenziate tra di loro in modo profondo.

lawbreakers

Terzo cambiamento: lo stile grafico ha subito una rielaborazione totale. “Essere sempre comparati con l’attuale ondata di sparatutto colorati sul mercato ci ha fatto capire che dovevamo distinguerci dalla massa.” Insomma, davanti allo scontro con i due sfidanti, “Battleborn” di Gearbox e soprattutto “Overwatch” di Blizzard, Boss Key Productions ha saggiamente deciso di differenziarsi con uno stile più maturo, realistico e violento.

lawbreakers

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]