Oculus Rift non arriverà, per lora, su Mac. Probabilmente, i computer Apple non riceveranno proprio mai la Realtà Virtuale di alto livello perché… beh, perché nessun Mac disponibile sul mercato è abbastanza potente da arrivare ai requisiti minimi per far funzionare un Oculus Rift. Basta un PC da mille euro per far funzionare il visore VR di Oculus, ma neanche un Mac con un prezzo sei volte superiore, pare, riuscirebbe a raggiungere la potenza necessaria.

Palmer Luckey, fondatore di Oculus, è tornato sull’argomento: “Supporteremo Mac solo quando Apple lancerà un buon computer”. Luckey aveva già rilasciato dichiarazioni simili, definendo “scarsa” la GPU dei Mac e affermando che “la potenza grafica di un Mac non si avvicina neanche ai minimi richiesti da Oculus”. E in una nuova intervista a ShackNews afferma che “Apple non dà importante alle GPU di qualità. Puoi comprare un Mac Pro a seimila dollari con una AMD FirePro D700, ma ancora non raggiungi i requisiti minimi richiesti.”

Comunque, Luckey non esclude la possibilità di far arrivare l’Oculus Rift su Mac, ma questo accadrà solo quando Apple comincerà a lavorare e a distribuire GPU di alta qualità, come in passato aveva eppure fatto. “In questo momento però, nessuna macchina Apple disponibile può far funzionare l’Oculus Rift”. Anche il resto dell’intervista è piuttosto interessante, e in parte è dedicata alle specifiche tecniche dell’Oculus Rift.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]