Opera con il prossimo aggiornamento si proclamerà il primo browser al mondo ad avere un ad blocker integrato. Una notizia molto lieta per tutti coloro che navigano ore sul web, specialmente sui siti inondati di pubblicità. Ma allo stesso tempo una brutta notizia per i blogger e i webmaster che tramite gli ad ci guadagnano. Per chi non lo sapesse un ad blocker è una funzionalità che blocca i banner pubblicitari e tutti gli altri tipi di advertisement che possono apparire su un sito web.

Grazie alla nuova versione di questo browser non avremo più bisogno di scaricare plugin come succede con Google Chrome, Firefox e tutti gli altri browser per bloccare le pubblicità. A detta degli sviluppatori di uno dei browser più famosi per PC ma anche per smartphone, l’inclusione di un ad blocker all’interno di Opera migliorerà l’industria della pubblicità portandola ad essere più consumer friendly.

L’ad blocker è stato implementato visivamente tramite l’aggiunta nell’interfaccia utente di un tasto che si trova a destra della barra degli indirizzi. Cliccando questo tasto si aprirà un interruttore che si potrà impostare su On e Off per eliminare le pubblicità dai siti web. Oltre all’aggiunta dell’ad blocker con il nuovo aggiornamento di Opera è stata migliorata anche la velocità di caricamento delle pagine, e lo stesso vale per la sicurezza e la privacy. Potete scaricare la versione per sviluppatori dell’aggiornamento che arriverà presto al seguente link: download.

via