Dopo il leak di IGN, su cui è stata per sbaglio mostrata una pubblicità di “Overwatch” in cui si poteva leggere la data di uscita e l’inizio dell’open beta, la notizia è stata confermata da Blizzard stessa con un comunicato stampa. “Overwatch” sarà disponibile dal 24 maggio su PC, Xbox One e PlayStation 4 e avrà una beta aperta e gratuita dal 5 al 9 maggio su tutte e tre le piattaforme. Chi pre-acquisterà “Overwatch”avrà, come già annunciato, il modello Noire per il personaggio Widowmaker (la cecchina) e l’accesso anticipato di due giorni (quindi, dal 3 maggio), per sé e per un amico, all’open beta su PC, PlayStation 4 o Xbox One. L’open beta avrà tutti i 21 eroi e sarà disponibile gratuitamente per tutti i giocatori di tutto il mondo. Una scelta coraggiosa che dimostra la sicurezza con cui Blizzard presenta al mondo la sua nuova creatura (e i suoi server, che verranno assaltati in massa).

“Overwatch” è uno sparatutto multiplayer a squadre con 21 eroi tra cui scegliere, ognuno caratterizzato per ruolo nella squadra, abilità attive e passive e dotato di una potente abilità ultimate, chiaramente derivata dai MOBA. Le partite sono veloci, e tutto si concentra sul gioco di squadra e sull’ottenimento di obiettivi, normalmente di controllo territoriale. Il sistema di progressione, che (almeno nella closed beta provata) è anche piuttosto generoso, fa guadagnare skin, modelli, animazione e frasi da equipaggiare ai personaggi, ma non dà alcun vantaggio nel gameplay ai giocatori di più alto livello. In “Overwatch”, nelle intenzioni di Blizzard, conta solo l’abilità del giocatore e la sua capacità di coordinarsi con i compagni.

Inoltre, “Overwatch” non avrà espansioni a pagamento: personaggi e mappe verranno aggiunti gratuitamente. Una notizia assai positiva per un gioco in cui poter adattare la squadra e cambiare personaggio durante la partita (e quindi avere a disposizione tutti i personaggi) è al centro delle meccaniche. “Overwatch” è disponibile nella Origins Edition (€69,99 per console, €59,99 per PC) con cinque modelli (per Reaper, Soldato-76, Bastion, Pharah e Tracer) e contenuti per altri giochi Blizzard (tra cui “World of Warcraft” e “Heroes of the Storm”) e nella Collector’s Edition (edizione fisica da negozio) a €129,99. La Collector’s Edition include anche un art-book, la colonna sonora e la statuetta del Soldato-76. Infine, per PC sarà disponibile anche un’edizione digitale, contenente solo il gioco, a €39,99. Il gioco avrà testo e doppiaggio in italiano e, da quanto ho potuto leggere e sentire, la qualità della traduzione è molto buona.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]