Sta per essere lanciato in via ufficiale il primo visore per la realtà virtuale economico che sarà dotato di un comparto hardware come un vero e proprio smartphone. La cosa era nell’aria già da tempo viste tutte le difficoltà derivanti dall’inserire uno smartphone in un visore, e finalmente con Aiwear VR si è giunti alla concretezza. Molto presto anche chi non potrà acquistare il costosissimo HTC Vive VR potrà beneficiare della realtà virtuale senza utilizzare il proprio smartphone, e di seguito vi mostriamo tutte le caratteristiche tecniche che vi permetteranno di farlo.

Il visore per la realtà virtuale Aiwear VR sarà dotato proprio come un telefono di un display dalla diagonale di 5,5 pollici, che mostrerà le immagini ad una risoluzione di 1920 x 1080 pixel. Ovviamente questo verrà impiegato esclusivamente in landscape con il visore che sarà basato su Google Cardboard, e potrà essere visualizzato attraverso le lenti.

Per permettere a questo visore per la realtà virtuale di essere economico, la casa produttrice ha deciso di realizzare un comparto hardware entry level che basti giusto per guardare i contenuti multimediali. Tra i componenti avremo quindi un processore quad core e 1 GB di memoria RAM. Ci sarà anche la connettività WiFi per accedere a internet, ma non si sa ancora se si potrà inserire una scheda SIM per 3G e 4G LTE. Infine il sistema operativo installato sarà il vecchio Android 4.4 KitKat, ma potrebbe bastare e avanzare per l’utilizzo che ne si dovrà fare.

via

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]

A proposito dell'autore

Michele Ingelido

MICHELE, 22 anni, diplomato in Ragioneria indirizzo Programmatori e laureando all'università nella facoltà di Ingegneria Informatica. Sono un appassionato di tecnologia fin da piccolo a 360 gradi, esperto e ferrato su PC, smartphone, tablet e prodotti tecnologici riguardanti la musica. Raggiungo sempre gli obiettivi che mi prefisso con massima costanza e determinazione, e punto sempre a massimizzare l'aspetto etico e professionale nel mio lavoro al fine di fornire risorse complete e affidabili sotto tutti i punti di vista.