Rocket League è indubbiamente una delle grandi sorprese dello scorso anno: lanciato nel mese di luglio su PlayStation Network e Steam, il gioco, merito soprattutto del fatto che venisse distribuito gratuitamente agli abbonati PlayStation Plus, ha avuto subito un successo clamoroso. La geniale struttura di gioco ideata da Psyonix Studios prevede che due squadre formate da 1 a 4 macchine si affrontino all’interno di un campo rettangolare: l’obiettivo è quello di controllare la propria auto e riuscire a mandare il maggior numero di palloni all’interno della porta avversaria. Semplice a dirsi, più che efficace nei fatti. Rocket League è stato ed è ancora uno dei giochi più divertenti disponibili sul mercato e presto si arricchirà anche di una modalità inedita che si avvicina questa volta alla pallacanestro.

È lo stesso sviluppatore a parlarne tramite il profilo Twitter ufficiale del gioco: in occasione della fase conclusiva del torneo di basket universitario statunitense, Psyonix ha pubblicato un’immagine in cui mostra in anteprima quella che sarà la grande novità di quest’anno in Rocket League. Lo screenshot non lascia spazio ad alcun ragionamento: si tratta proprio della pallacanestro. Dal calcio si passa al pallone a spicchi, in cui le macchine saranno quindi chiamate a fare canestro per vincere la partita. Sarà interessante vedere come questa disciplina si sposerà alle meccaniche di gioco e soprattutto se ci saranno altre novità allineate proprio a questa introduzione. Ne sapremo di più nelle prossime settimane.

[fonte]

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]