Sony si dà al mercato mobile con ForwardWorks

Sony ha annunciato l’apertura di ForwardWorks, un nuovo studio che si occuperà dello sviluppo di videogiochi per dispositivi mobili basati su IP, serie e personaggi esistenti della PlayStation. Inizialmente, la compagnia si concentrerà sul mercato dei videogiochi per dispositivi mobili giapponese (enorme e ormai più importante di quello dei videogiochi per console) e di altre regioni asiatiche, ma non pare sia da escludere una futura distribuzione globale di queste app.

Precedentemente, Sony aveva provato a dedicarsi al mercato dei videogiochi per dispositivi mobili con PlayStation Mobile, che però aveva come scopo il porting di giochi PlayStation su cellulari e di giochi per cellulari su PlayStation Vita. PlayStation Mobile è stato chiuso lo scorso anno, e il nuovo FordwardWorks è un progetto decisamente più adatto alle tendenze attuali del mercato.

Anzi, ForwardWorks assomiglia al progetto anche di Nintendo per il mercato mobile: non porting, ma giochi basati su IP storiche e solide. La prima app per dispositivi mobili Nintendo, “Miitmo”, è appena uscita in Giappone (con un grandissimo successo) e arriverà presto anche in Occidente, e Sony non vuole evidentemente restare indietro nella lotta per quello che è nel bene e nel male il vero mercato dei videogiochi del futuro. Attualmente, non sono stati annunciati ancora titoli in lavorazione.

via