Triton: da Dicembre si potrà respirare sott’acqua con soli 300 dollari

Avete mai sognato di poter respirare sott’acqua ed esplorare le profondità del mare come dei pesci? Questa cosa era un’utopia fino a qualche anno fa, ma adesso sta diventando pian piano concreta. Entro la fine del 2016 verrà lanciato ufficialmente sul mercato Triton, il primo respiratore artificiale subacqueo. Esatto, è proprio quello che state pensando: non ci sarà più bisogno delle bombole di ossigeno per poter immergersi nell’oceano, ma basterà indossare questo piccolo respiratore.

https://www.youtube.com/watch?v=IyrQc1Z4g3Y

Triton è attualmente in crowdfunding (raccolta fondi) sulla nota piattaforma IndieGoGo, potete già acquistarlo da lì in prevendita ad un prezzo davvero irrisorio: solamente 299 dollari per poter respirare sott’acqua. Il prezzo è così conveniente che questo accessorio pur non essendo ancora uscito ha già spopolato: dall’obiettivo prefissato di 50.000 dollari ci sono stati così tanti donatori da arrivare a quasi mezzo milione di dollari. Essendo il primo respiratore artificiale subacqueo, Triton avrà delle limitazioni e ovviamente non permetterà di stare sott’acqua all’infinito.

https://www.youtube.com/watch?v=obqxzmmv7uM

Ma sarà abbastanza efficiente da soddisfare chiunque. Triton riesce a separare gli atomi di ossigeno da quelli di idrogeno tramite un filtro e un micro compressore per permettere di respirare sott’acqua. La limitazione principale sta nella autonomia della batteria, che in questa prima versione del respiratore è limitata a 45 minuti. Però si tratta comunque di un tempo che basta e avanza per un’immersione ed una esplorazione magistrale.

triton

Aggiornamento: il respiratore subacqueo Triton sarebbe almeno in parte un fake. Maggiori dettagli nel seguente articolo: Triton: il respiratore subacqueo è solo fantasia. Rimborsati i sostenitori! [CLICCA QUI]

Mostra i commenti (2)