Solitamente non parliamo di quando i giochi “diventano gold“, cioè di quando terminano il loro periodo di sviluppo e possono finalmente andare in stampa ed essere masterizzati e distribuiti. Ma, nel caso di “Uncharted 4: Fine di un ladro” l’avvenimento sembra degno di essere festeggiato, perché l’uscita del gioco, atteso capitolo finale della saga d’avventura di Naughty Dog, è stato ripetutamente rimandato.

Inizialmente atteso per il 2015, “Uncharted 4: Fine di un ladro” è stato riscritto dopo che Amy Henning e Justin Richmond abbandonarono Naughty Dog, causando un ritardo che ne fece spostare la distribuzione al 18 marzo del 2016. A ieri. Ma, evidentemente, sono poi giunti altri problemi, al punto che “Uncharted 4: Fine di un ladro” è stato ancora rimandato al 26 aprile e poi, poco tempo fa, l’uscita è stata ulteriormente rinviata di circa due settimane.

“Uncharted 4: Fine di un ladro”, che concluderà definitivamente le avventure di Nathan Drake (ma non sarà l’ultimo gioco di Naughty Dog per PlayStation 4) uscirà quindi il 10 maggio 2016, in esclusiva assoluta per PlayStation 4, in quanto Naughty Dog è uno studio di Sony. Tra le novità più curiose di questo ultimo “Uncharted”, e più chiacchierate, c’è la rara possibilità di scegliere bivi diversi in alcuni dialoghi. Questa meccanica, che ha avuto grande attenzione da parte del pubblico quando è stata mostrata la prima volta, non pare che permetterà però di cambiare il corso della storia.

ATTENZIONE - STAI CERCANDO UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE? NON PERDERTI LE INCREDIBILI OFFERTE PROPOSTE DA AMAZON!!! SCOPRILE IMMEDIATAMENTE!!! [CLICCA QUI]