News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Windows 10, Microsoft Edge avrà presto un ad blocker

Microsoft Edge, il nuovo browser del sistema operativo Windows 10, sta per ricevere un ad blocker incorporato. Questo succederà nel prossimo aggiornamento del nuovo browser Windows 10 del colosso di Redmond. Per chi avesse vissuto in una caverna negli ultimi dieci anni, un ad blocker è una estensione del browser web che serve a bloccare la pubblicità.

Fastidiosi e numerosi banner, video e popup presenti nei siti web possono compromettere molto la navigazione, e a volte anche far entrare malware all’interno del PC quando si tratta di terzi e non di Google AdSense. Fino ad oggi gli ad blocker erano plugin ed estensioni da aggiungere ai browser, ma con il browser Windows 10 il supporto sarà nativo ed attivabile direttamente dalle impostazioni di Microsoft Edge. E vi informiamo che lo stesso succederà anche con il browser Opera.

Un grande vantaggio per quanto riguarda gli internauti, ma dall’altro lato anche una enorme batosta per molti blogger e webmaster, molti dei quali vedono nella pubblicità la loro unica fonte di guadagno per la loro attività di informazione. Ci saranno anche altre novità nel prossimo aggiornamento del browser Windows 10, tra le quali il supporto (finalmente) alle estensioni. Sarà presente anche il traduttore Bing integrato per tradurre testi velocemente. E in più verrà aggiunta al tasto Indietro una lista delle pagine visitate in precedenza, per skippare subito a quella desiderata senza premerlo più volte.

via