News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Anker lancia l’accessorio per smartphone definitivo: un power bank da 120.600 mAh

Ormai quasi tutti noi conosciamo quanto sia importante possedere un power bank e abbiamo potuto testare quasi sicuramente la loro efficacia sul campo. Un power bank è quell’accessorio infatti, che è in grado di salvarci la vita scongiurando in maniera seria il rischio di rimanere senza carica magari in un momento di difficoltà o più semplicemente durante la nostra giornata. Ma bisogna precisare però che anche i power bank presentano delle limitazioni, infatti, anche i più grossi e capienti di loro possiedono degli evidenti limiti dovuti al fatto che prima o poi si scaricheranno a loro volta e avranno bisogno quindi di essere ricaricati per poter espletare le loro funzioni primarie. Sappiate però che da oggi sul mercato ci sarà un’accessorio in grado di ricaricare i vostri device per decine e decine di volte: stiamo parlando del nuovo power bank da ben 120.600 mAh prodotto da Anker!

L’accessorio permetterà tanto per citarvi qualche cifra, di ricaricare il vostro smartphone fino a 40 volte (probabilmente anche di più se utilizzate uno smartphone con batteria dalle dimensioni inferiori alla media), ma anche di ricaricare un notebook fino ad addirittura 15 volte. Ma le sue funzionalità non finiscono qui perché sarà anche in grado di far funzionare un frigo per più di 7 ore, mentre una lampadina da 15V avrà la possibilità di essere alimentata per più di 100 ore. Non possiamo quindi che definirlo il power bank dei record perché giustamente, nessun altro prodotto presente sul mercato risulta in grado di arrivare a simili risultati.

Ovviamente però sappiate che anche in questo caso non è oro tutto quel che luccica: infatti questo accessorio per smartphone possiede un peso di ben 4.5 KG ed inoltre sarà venduto al lancio ad un prezzo decisamente esagerato, cioè di ben 499 dollari. Insomma, non è un accessorio dedicato proprio a tutti e anzi: per il momento può essere consigliato quasi solo ed esclusivamente a quelle persone che amano passare intere settimane lontano dalla civiltà (campeggio libero, viaggi estremi, ecc.) ma che contemporaneamente non vogliono rinunciare all’utilizzo dei propri device e aggeggi tecnologici.

via