Apple Watch leader tra gli smartwatch, ma Android Wear recupera

Secondo la società di ricerche Strategy Analytics, nel primo trimestre del 2016 Apple avrebbe venduto circa 2.2 milioni di Apple Watch. Ciò confermerebbe una leadership già conquistata nel 2015, tant’è che l’orologio di Cupertino continua a rimanere il più popolare dell’intero mercato smartwatch.

Tuttavia ci sono segnali di recupero anche dall’altra parte. Più in particolare, per quanto Apple Watch sia indubbiamente il re degli smartwatch, ultimamente il suo market share è calato dal 63% del precedente trimestre all’attuale 52.4%.

Il caso sarebbe da attribuire proprio alla crescita della concorrenza rappresentata da Android Wear: la società di ricerche rivela che gli smartwatch Motorola e quelli di LG siano cresciuti davvero molto nel corso delle ultime settimane, e anche Samsung avrebbe fatto la sua parte con il raggiungimento di una quota di mercato ora pari al 14% (seconda solo ad Apple Watch).

In generale, comunque, le spedizioni degli smartwatch sono salite del 223% nell’ultimo trimestre, raggiungendo l’impressionante numero di 4.2 milioni di unità in circolazione rispetto alle 1.3 milioni di unità dell’anno scorso. Insomma, se fino a poco tempo fa sembrava che nessuno sarebbe mai stato in grado di infastidire la leadership di Apple Watch, ultimamente le cose stanno cambiando a favore dell’ecosistema Android Wear. Anche se il lancio di Apple Watch 2, forse previsto per il WWDC di Giugno, potrebbe tornare a ribaltare nuovamente la situazione.

via

lascia un commento