La patch di The Division aggiunge Incursioni e bug

Ubisoft ha ieri distribuito un aggiornamento per il suo sparatutto in terza persona con coperture/videogioco di ruolo multiplayer con mondo condiviso (prego ogni notte per un modo sintetico di indicare questo genere) “Tom Clancy’s The Division”. L’aggiornamento porta la prima Incursione del gioco, “Missing in Action”, cioè il primo raid pensato per l’endgame multiplayer del gioco. Ma porta anche tanti bug, tra cui uno particolarmente grave che, racconta Kotaku citando gli sfoghi dei giocatori su Reddit, colpisce i giocatori su Xbox One: i loro personaggi vengono cancellati.

Massive ammette di non conoscere attualmente le ragioni del problema e di star lavorando per identificarle, senza poter dire quando sarà pronta una nuova patch e se sarà possibile far tornare i personaggi cancellati dal bug. Quindi, se avete “Tom Clancy’s The Division” su Xbox One e non avete ancora scaricato la nuova patch vi consiglio di aspettare notizie e soluzioni ufficiali prima di giocare, per non rischiare danni che potrebbero essere irreparabili.

Inoltre, le missioni giornaliere di “Tom Clancy’s The Division” sono scomparse. Non è la prima volta che accade, ma l’aggiornamento 1.1 di ieri sarebbe dovuto servire, tra le altre cose, a risolvere anche questo problema che aveva iniziato ad affliggere il gioco la scorsa settimana. Se volete qualche informazione in più sui contenuti di questo aggiornamento, che comincia a espandere l’end-game di “Tom Clancy’s The Divison”, potete leggere questo mio articolo.

[AGGIORNAMENTO: Massive ha identificato il problema e lo ha già risolto. In questo articolo trovate la loro dichiarazione ufficiale e come sarà effettuato il ripristino dei personaggi dei giocatori Xbox One che sono stati colpiti dal bug.]