Lichdom Battlemage è tecnicamente il peggior gioco di questa generazione console

Uscito per PC nel 2014, “Lichdom: Battlemage” è appena arrivato su PlayStation 4 e Xbox One. Però non funziona, tanto da meritarsi da “Digital Foundry” (celebre divisione di Eurogamer che si occupa di testare tecnicamente i videogiochi) il titolo di “peggior gioco, dal punto di vista della performance tecnica, che abbiamo mai provato”. Il gioco, sviluppato e originariamente pubblicato su PC da Xaviant, è uno sparatutto in prima persona in cui uso e combino gli elementi magici per lanciare incantesimi. È un gioco divertente, piacevole, anche spettacolare ma la versione console, distribuita da Maximum Games, ha evidentemente qualche problema di troppo.

Secondo Digital Foundry (ma la conferma arriva da più fonti) “Lichdom: Battlemage” non supera mai i 20 fps su console, sostanzialmente dimostrandosi sempre, continuamente, ingiocabile. Non sono una persona particolarmente attenta a cose come il framerate, e non ho problemi a giocare a 30fps, ma guardate il video e ditemi se vi sembra possibile giocare a una simile roba. E guardate i tempi di caricamento! Non so come sia possibile distribuire un gioco in queste condizioni. Su Xbox One, inoltre, pare completamente assente la sincronizzazione verticale e ci sono ulteriori problemi di gamma, col risultato che il gioco risulta misteriosamente scuro. “Lichdom: Battlemage”, nota Digital Foundry, è inoltre il primo gioco sviluppato in CryEngine 3 che gira a 1080p su Xbox One, chiarendo evidentemente perché prima altri giochi non avessero provato a raggiungere questa risoluzione.

Maximum Games si è scusata, promettendo di migliorare la qualità del gioco con delle patch. “Molti di voi hanno espresso frustrazione riguardo al frame rate del gioco. Mentre leggete queste righe, la squadra sta lavorando duramente a una soluzione. Non siamo soddisfatti della performance del gioco, e ci scusiamo dell’attesa necessaria per la patch.” Trovo assolutamente inaccettabile che Maximum Games, che pare abbia curato il port su console mentre Xaviant si ridimensionava e si concentrava su “The Culling”, abbia rilasciato un gioco in questo stato e abbia anche il coraggio di scrivere “non siamo soddisfatti della performance del gioco”. Non compratelo assolutamente su console, ora o mai, che sia patchato o no: questi comportamenti meritano risposte decise. Piuttosto, trovate “Battlemage: Lichdome” per PC in un bundle a €2,99 su Bundle Stars, e insieme vi prendete anche lo splendido “Year Walk” e il platform “Dustforce DX”.