Meizu, Oppo e Xiaomi pronti a realizzare smartphone con display curvo?

L’arrivo sul mercato del Samsung Galaxy S6 Edge ha apportato una novità nel campo smartphone che è stata apprezzata da numerosi utenti. La stessa Samsung non pensava che l’adozione di un display dual edge, con la doppia curvatura ai lati, potesse attirare i vari consumatori, ma invece ha dovuto ricredersi. Così l’azienda coreana si è ritrovata a dover inaspettatamente aumentare la produzione del suo S6 Edge, riuscendo ad ottenere un successo importantissimo. La stessa linea è stata seguita anche quest’anno con il Samsung Galaxy S7 Edge ed ora altre aziende, soprattutto quelle cinesi come Meizu, Oppo e Xiaomi, sono pronte a dar vita ai propri device con display curvo.

La notizia giunge come semplice rumor dalla Cina, ma è già da qualche mese che le aziende cinesi si stanno interessando a questa nuova particolarità mostrata sullo schermo dalla Samsung. La prima è stata la Vivo che con il suo XPlay 5 ha voluto seguire le orme dell’azienda coreana, ma a quanto pare anche Huawei ha in cantiere un nuovo smartphone con display curvo da dover presentare entro la fine di questo 2016. Tali aziende però non saranno sole, anche Meizu, Oppo e Xiaomi stanno lavorando a nuovi progetti che non per forza riguarderanno lo schermo dual edge.

Si parla infatti anche di una semplice flessibilità del display, come abbiamo avuto modo di vedere già con l’LG Flex. Tale caratteristica però non ha di certo attratto come il dual edge della Samsung, per questo sarebbe consigliabile tuffarsi più su quest’ultimo aspetto. Staremo a vedere come si muoveranno in futuro Meizu, Oppo e Xiaomi su questo argomento.

Via

lascia un commento