News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Nintendo NX: nuovi e vecchi leak sulla prossima console Nintendo

Ci sono nuove voci sul Nintendo NX. Non so se vi siete stancati di leggere voci sul Nintendo NX… io comincio a essere stanco di scriverne. Se volete la versione breve e non avete voglia di seguire tutta la questione, vi basti sapere che più o meno abbiamo la conferma delle informazioni già in nostro possesso. Continuate a leggere invece se volete qualche dettaglio in più, o se è la prima volta che vi avvicinate al fantastico e misterioso mondo del Nintendo NX, la nuova console Nintendo non ancora annunciata (Nintendo promette di parlarne entro fine anno però) ma su cui girano un sacco di voci.

A fine marzo un utente Reddit, untypedhero, pubblica un post affermando di essere in possesso di informazioni sul Nintendo NX, informazioni proveniente da alcuni suoi amici sviluppatori di videogiochi che, però, in buona parte non lavorano direttamente con Nintendo. Le informazioni proverrebbero quindi da persone fidate, ma che le conoscono in modo indiretto. L’identità dell’utente è stata verificata dai moderatori di Reddit, che confermano che “ha rapporti con sviluppatori impegnati sullo Wii U e/o su hardware e che è credibile che abbia conoscenze riguardanti il Nintendo NX attraverso questi rapporti.”

Per ora, sappiamo che il Nintendo NX sarà costituito da due diverse parti, una fissa e una che sostanzialmente evolverà il GamePad dello Wii U in una console portatile indipendente, capace però anche di agire in sinergia con il Nintendo NX. Sarebbero già stati distribuiti i kit di sviluppo per la console, che verrà lanciata con quello che pare essere un port di “Super Smash Bros.” per Wii U e il port di uno degli “Assassin’s Creed” sviluppati per console portatile. Non è invece chiaro se le due parti della console saranno distribuite contemporaneamente o se uscirà prima, da sola, la sola parte portatile e solo in seguito quella fissa. Un’altra notizia interessante, che vedrete tornare tra poco, è che il Nintendo NX sarebbe capace di interagire anche con dispositivi mobili.

Secondo untypedhero, ancora nessuno studio tra quelli con cui ha rapporti ha visto un Nintendo NX, e per ora è stato distribuito solo il software di sviluppo, e solo a grandi sviluppatori. A causa dei tempi di sviluppo e della necessità di provare effettivamente l’hardware, molti studi sarebbero pronti a lanciare i propri giochi solo a inizio 2017. In un altro post lo stesso utente approfondisce la questione dando qualche dettaglio in più: il Nintendo NX si baserebbe su un’architettura x86, avrà la possibilità di salvare i dati in backup sui server Nintendo, supporterà uno schermo aggiuntivo (si sta probabilmente riferendo allo schermo della parte portatile del Nintendo NX), potrà far girare port di giochi per PlayStation 4 e Xbox One, interagirà con i dispositivi mobili e avrà software che, se usato, premierà con punti My Nintendo.