News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Questa potrebbe essere la mappa di Red Dead Redemption 2

Abbiamo già parlato del possibile sviluppo di “Red Dead Redemption 2”, ma la scorsa settimana è persino arrivata su internet quella che sembra essere la mappa del nuovo western open-world di Rockstar Games. La mappa, apparsa originariamente su NeoGAF, è stata poi tolta dalla rete (anche se naturalmente era già stata più volte salvata e riproposta) ed è ora appara su Tech Radar che ne ha pubblicata una versione molto più definita dopo averne verificato l’autenticità con una fonte “vicina allo sviluppatore”.

All’estremo sud della mappa sono visibili due regioni, “Tall Trees” e “Great Plains”, che si trovavano all’estremo nord della mappa del “Red Dead Redemption” originale. Il secondo capitolo sarebbe quindi ambientato in una zona limitrofa a quella del primo, una zona spostata più a nord-est e in parte sovrapposta a quella precedente. Inoltre, Tech Radar avrebbe scoperto che “Read Dead Redemption 2” è un prequel: per questo con la frontiera si trova più a est rispetto alle zone visitate nel “Red Dead Redemption” originale e non ci sono ancora le linee ferroviarie più occidentali. La nuova mappa (la vedete qui sotto sovrapposta a quella del “Red Dead Redemption” originale in una versione pubblicata su NeoGAF) ha anche grande area costiera e un’isola con un carcere, cose che mi suggeriscono nuove attività legate all’acqua.

Red Dead Redemption 2 mappa map leak

Una cosa assai curiosa è la presenza di “New Bordeaux”, nome anche della città di “Mafia 3” che verrà pubblicato da Take-Two Interactive (come “Red Dead Redemption”). Infine, un cambiamento importante potrebbe essere relativo al tema del gioco: “Red Dead Redemption 2”, o come si chiamerà questo prequel, sarebbe ambientato in una frontiera ancora in piena nascita, in uno West non ancora decaduto e quindi lontano dalle atmosfere del “Red Dead Redemption” originale.