Samsung realizzerà una nuova TouchWiz amica della batteria

Come molti sanno si sta attualmente tenendo la Samsung Developers Conference 2016, e da questa conferenza la casa produttrice coreana numero uno al mondo sul mercato degli smartphone sta svelando dei piani molto interessanti. Dopo la dichiarazione che vede il colosso coreano al lavoro su un visore per la realtà virtuale standalone, arriva anche quella che l’azienda sta lavorando ad una nuova TouchWiz.

Per chi fosse stato rinchiuso in un tombino negli ultimi dieci anni, si tratta dell’interfaccia utente personalizzata degli smartphone Android targati Samsung. La nuova TouchWiz a detta della casa produttrice sarà molto più amica dei consumi della attuale versione e permetterà di far durare di più la batteria. La realizzazione di questa interfaccia utente sarà possibile grazie alle API Vulkan introdotte da Google. Essendo che il supporto a queste API è stato introdotto con l’anteprima di Android N sarà proprio con questa versione del sistema operativo del robottino verde che vedremo per la prima volta la nuova interfaccia.

Si spera che ciò accada con il prossimo top di gamma di casa Samsung, ossia il Galaxy Note 6 che secondo indiscrezioni verrà rilasciato proprio con Android N. Grazie alle API Vulkan l’interfaccia utente TouchWiz sarà in grado di ridurre del 6,4 percento i consumi nello scorrimento delle pagine rispetto alla versione precedente. In più all’apertura e alla chiusura del cassetto app ci sarà una riduzione dei consumi del 5,76 percento.

via