Snapchat conquista gli italiani, in caduta Twitter e Google Plus

Non si riesce ormai più a vivere senza social network, divenuti il passatempo ideale per condividere i propri pensieri e parlare con i propri amici. A tal proposito in Italia continua ad essere il più gettonato Facebook, il padrone assoluto di tutti i social network. In media ogni mese gli italiani trascorrono 12 ore e 20 minuti su Facebook, un dato quindi molto positivo per Zuckerberg. Nell’ultimo periodo però c’è stato un’altra particolare applicazione social a crescere notevolmente nel Bel Paese e si tratta di Snapchat.

Nel giro di un anno Snapchat si è ritrovata con il 151% di incremento di iscritti in Italia e risulta essere il boom più interessante tra le varie applicazioni. Sicuramente quello che più diverte di Snapchat è la possibilità di modificare le proprie foto in maniera assolutamente giocosa, trasformandosi in diversi personaggi. Inoltre garantisce la possibilità di effettuare videochiamate e mandare messaggi ai propri amici.

Altra interessante crescita è avvertita per l’applicazione Instagram che ha avuto un incremento di iscritti del 14% rispetto agli anni scorsi. Gli utenti italiani quindi sono molto attratti anche da questa applicazione, mentre ormai si ritrovano a vivere una fase di declino social network come Twitter e Google Plus, con quest’ultimo che non viene praticamente mai utilizzato dai suoi iscritti. Al momento quindi c’è un vero e proprio boom in Italia per Snapchat, ma quanto durerà questa fase di popolarità?

Via