News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Windows 10, Microsoft Edge potrà presto bloccare il Flash

Il browser Microsoft Edge per Windows 10 potrà presto bloccare i contenuti Flash inutili. Dall’uscita del nuovo sistema operativo di casa Microsoft, il colosso di Redmond sta lavorando sodo per migliorare sempre di più il browser stock Microsoft Edge. E’ già stata annunciata l’inclusione di un ad blocker integrato, e adesso la casa produttrice ha dichiarato che si potranno bloccare i contenuti Flash.

Questi contenuti possono risultare spesso fastidiosi perchè non si tratta di normali banner, ma di veri e propri riquadri animati. Questi contengono animazioni, videogames, pubblicità e tanto altro, che quando vengono caricati automaticamente su un PC Windows 10 o ancora peggio su un notebook poco potente o tablet possono inficiare sulle prestazioni. Si possono verificare fastidiosi rallentamenti nell’esperienza di navigazione, consumo ingiustificato di energia e incompatibilità varie. E questo solamente per la visualizzazione di contenuti che spesso nemmeno ci servono.

Microsoft Edge sarà in grado di bloccare i contenuti Flash nel prossimo aggiornamento del sistema operativo Windows 10, ossia la build 14316 per il cui rilascio manca davvero poco tempo. Questo sarà un duro colpo per gli sviluppatori Flash che cercavano di guadagnare attraverso questo linguaggio di programmazione, ma a Microsoft importa più il benestare degli utenti. La casa produttrice ha infatti incitato gli sviluppatori a cambiare e ad utilizzare dei metodi più favorevoli per gli utenti, in quanto il Flash è troppo arcano, invasivo e pesante sul web.

via