Windows 10 Mobile arriverà in 64 bit, forse con Surface Phone

Windows 10 Mobile potrebbe arrivare presto con l’architettura a 64 bit. Microsoft ha confermato l’arrivo di questa versione del suo sistema operativo in un post in cui ha raccontato la storia di un suo ingegnere che è riuscito a sviluppare per la prima volta l’architettura a 64 bit su PC Windows. Si tratterebbe di una notizia meravigliosa per gli amanti del sistema operativo Microsoft su smartphone, che porterebbe non pochi vantaggi.

Innanzitutto migliorerebbero le performance in generale degli smartphone, che potrebbero vantare una velocità maggiore e più sicurezza. Ricordiamo poi che il processore Qualcomm Snapdragon 808 presente su Microsoft Lumia 950 e 950 XL, insieme ad altri processori di questo rango, supportano già l’architettura a 64 bit, quindi un nuovo aggiornamento Windows 10 Mobile con questa architettura potrebbe arrivare anche sui migliori smartphone Windows.

Secondo indiscrezioni e previsioni l’aggiornamento di Windows 10 Mobile con il supporto a 64 bit potrebbe arrivare con Microsoft Surface Phone, che sarà il prossimo top di gamma della casa produttrice di Redmond in arrivo probabilmente nel 2017. C’è da dire anche che mentre l’architettura a 32 bit supporta fino ad un massimo di 4 GB di memoria RAM su smartphone, con i 64 bit il quantitativo supportato sarebbe molto maggiore. Per questo motivo si specula un possibile arrivo del Surface Phone con 8 GB di memoria RAM. Windows 10 Mobile in quanto a vendite non è per nulla al livello di Android e iOS, ma queste novità sono comunque appetitose per chiunque.

via