Xiaomi Pay pronto al debutto: uscirà con Xiaomi Max?

Dopo Samsung, Huawei, LG, Google e naturalmente Apple (che è stata la prima ad entrare in questo nuovo mercato), ora anche Xiaomi sembra intenzionata ad inaugurare la sua presenza nel segmento dei pagamenti mobili. Soltanto nel corso di questi giorni, infatti, le informazioni descrivono il progetto Xiaomi Pay come di un qualcosa di certo, di concreto e di finalmente sperimentabile.

E infatti ecco che la compagnia ha ufficialmente presentato Xiaomi Pay con la collaborazione di China UnionPay, il terzo più grande circuito di pagamento al mondo immediatamente dopo Visa e MasterCard. Naturalmente parliamo di un sistema che si avvarrà del sistema NFC e che per funzionare necessiterà dunque di lettori POS abilitati.

Lei Jun, CEO di Xiaomi, promette che Xiaomi Pay sarà molto semplice da utilizzare e che la società da lui presieduta, con la collaborazione di China UnionPay, sta lavorando sodo per permettere al sistema di pagamenti di arrivare all’interno della MIUI proprietaria.

Al momento non è chiaro quando Xiaomi Pay verrà effettivamente reso disponibile su scala utente, ma dal momento in cui in questi giorni si sta facendo un gran parlare di Xiaomi Max, prossimo phablet di fascia alta, sembra alquanto probabile che l’esordio del sistema di pagamenti possa avvenire proprio nell’ambito di questo nuovo telefono. Xiaomi Pay, insomma, potrebbe diventare una feature destinata ad arricchire ulteriormente l’appeal commerciale del nuovo Xiaomi Max!

via