News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

OnePlus 3 certificato in Cina: svelati nuovi dettagli

OnePlus 3 è appena passato da un ente di certificazione cinese. Non si tratta del solito TENAA, bensì del 3C, che si occupa di certificare l’idoneità dei prodotti per il consumatore finale. L’uscita di questo tanto atteso smartphone Android cinese si fa quindi sempre più vicina, con delle indiscrezioni che pronosticano il lancio ufficiale addirittura per questo mese.

Dalla certificazione è emerso che questo smartphone top di gamma sarà dotato di una batteria con il supporto alla ricarica rapida. Secondo voci di corridoio non si tratterà però dello standard Quick Charge brevettato da Qualcomm, bensì della tecnologia VOOC di Oppo o di una nuova brevettata dalla stessa casa produttrice 1+. La ricarica rapida funzionerebbe a 5 Volt e 4 Ampere, con un massimo di 20 Watt. Non sono purtroppo trapelate da questa certificazione ulteriori informazioni su OnePlus 3.

Per il resto delle caratteristiche di questo dispositivo che risponde al codice A3000 dobbiamo ancora affidarci alle indiscrezioni. Queste riportano che nel comparto hardware sarà presente il processore modello di punta di casa Qualcomm: il quad core Snapdragon 820 che gira ad una frequenza massima di 2,15 Ghz. Per quanto riguarda il resto dei componenti di OnePlus 3 ci potrebbero essere due varianti: una con 4 GB di memoria RAM e 32 GB di storage ed una con 6 GB di memoria RAM e 64 GB di storage interno. Tutto ciò ad un prezzo di listino internazionale che si aggirerà intorno ai 310 dollari.

via