VVVVVV di Cavanagh rimosso dal Nintendo eShop

“VVVVVV” di Terry Cavanagh è stato rimosso dal Nintendo eShop, da cui era acquistabile in formato digitale per Nintendo 3DS. A quanto pare, “VVVVVV” ha mostrato negli scorsi giorni una vulnerabilità che lo rendeva capace di far funzionare homebrew software (cioè software non ufficiale) su Nintendo 3DS e Nintendo (potete leggere i dettagli della faccenda su Wololo.net) ha quindi deciso di ritirare il gioco dal negozio. Anche se “VVVVVV” continua a essere elencato nel catalogo dell’eShop non è quindi più acquistabile.

Cavanagh è venuto a conoscenza dell’inaspettata vulnerabilità di “VVVVVV” sul Nintendo 3DS, dicendosi sorpreso ma sottolineando che apparentemente il problema non era grave. Il fatto è che per sfruttare “VVVVVV” come cavallo di troia per hackerare un Nintendo 3DS è necessario avere già un Nintendo 3DS hackerato a cui appoggiarsi per creare le condizioni per l’hacking, oppure bisogna sfruttare un altro gioco che permetta di hackerare il Nintendo 3DS. Insomma, non si tratta di una vulnerabilità che, da sola, può mettere in pericolo la macchina.

Abbiamo contattato i rappresentanti di Nintendo in Italia chiedendo spiegazioni sulla rimozione di questo importante gioco di un importante sviluppatore indipendente. Cavanagh ha per anni contribuito al diffondersi dei videogiochi gratuiti su internet consigliandoli su freeindiegam.es (insieme ad altri, tra cui la sviluppatrice indipendente Porpentine) e ha sviluppato una serie di piccole gemme imperdibili, tra cui “Super Hexagon” per dispositivi mobili e “VVVVVV”, un platform in cui invece di saltare posso cambiare il verso della forza di gravità. Il gioco è ancora acquistabile per PC (su Steam), PlayStation 4, PlayStation Vita, Android e iOS.