News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Warhammer End Times Vermintide: annunciato il DLC Drachenfels

Fatshark ha appena annunciato un nuovo DLC per il suo particolarissimo sparatutto survival in prima persona “Warhammer: End Times – Vermintide”. L’espansione si chiamerà “Drachenfels” e conterrà tre nuove mappe, ambientate intorno al castello abbandonato di Drachenfels, fuori dalla città di Ubersreik, con trappole mortali e l’introduzione di un nuovo oggetto, la torcia, necessario a esplorare le oscurità dei sotterranei.

Drachenfels sarà disponibile dal 26 maggio e sarà il secondo DLC a pagamento di “”Warhammer: End Times – Vermintide” (che dispone già di due DLC gratuiti e di un altro contenuto aggiuntivo a pagamento). Il prezzo non è stato ancora annunciato, e verrà definito in un momento più prossimo alla data di uscita. Le tre mappe contenute nel DLC saranno Castle Drachenfels, il Castello di Drachenfels, Summoner’s Peak, su cui dovrò combattere gli Skaven per bloccare l’arrivo di loro rinforzi attraverso i portali di Nurgle (uno degli dei del Caos nel mondo di Warhammer) e il Dungeon del castello, che probabilmente sarà la mappa più interessante dove usciranno fuori i nuovi elementi di gameplay (trappole e torce).

“Warhammer: End Times – Vermintide” è un gioco co-operativo per quattro giocatori ambientato nel mondo di Warhammer, nell’epoca che annuncia l’apocalisse e la fine del mondo stesso. Parte dal gameplay di “Left 4 Dead”, con percorsi pieni di nemici dalla scarsa intelligenza artificiale (qua sono gli uomini-ratto Skaven) alternati a nemici speciali più pericolosi e che necessitano spesso di più di un giocatore per essere abbattuti, e ricorda il gioco di Turtle Rock Studios e Valve anche nell’interfaccia di gioco. Allo stesso tempo, “Warhammer: End Times – Vermintide” si distanzia da “Left 4 Dead” per i suoi personaggi differenziati in base a un sistema di classi e per il loot che conquisto alla fine di ogni partita, un elemento che mi sprona ulteriormente a rigiocare le missioni a difficoltà sempre crescente. Qua e qua trovate due lunghi articoli con più dettagli su questo interessante videogioco.