News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Batman Return to Arkham è stato rimandato

L’uscita di “Batman: Return to Arkham” è stata rimanda, remaster di “Batman: Arkham Asylum” e “Batman: Arkham City” in Unreal Engine 4 per Xbox One e PlayStation 4. Non mi stupisce che non sia prevista una versione per PC: a quanto pare Warner Bros. Interactive Entertainment ha qualche timore dopo “Batman: Arkham Night” e i problemi con la sua versione per computer e neanche “Batman: Arkham Knight Game of the Year Edition” arriverà su PC.

L’uscita di “Batman: Return to Arkham” era prevista per il 29 luglio (trovate qui l’annuncio iniziale e qui il confronto con i giochi originali) ma Steve Grayson di Warner Bros. ne ha annunciato il rinvio. “Dopo aver controllato il progresso del progetto, la squadra a Warner Bros. Games ha deciso di rimandare l’uscita di Batman: Return to Arkham per dare alla squadra di Virtuous Games tempo aggiuntivo per garantire la pulizia dell’asperienza di Batman Arkham. Non abbiamo ancora una data precisa da dare ma sicuramente la comunicheremo quando saremo sicuri che il gioco sia pronto.”

Insomma, pare che per l’ennesima volta la serie di “Batman: Arkham” si trovi di fronte a problemi inattesi e gravi (al punto che non si sa quando saranno risolti) ma fortunatamente stavolta Warner Bros. ha deciso almeno di non fare uscire un gioco guasto, a differenza di come ha fatto per la versione PC di “Batman: Arkham Knight”. In questo caso, come in tutti gli altri, valgono le nostre solite raccomandazioni: comprate videogiochi prima della loro uscita solo se volete finanziare sviluppatori che conoscete e di cui vi fidate, autori che volete sostenere anche se possono sbagliare una o due volte, e non pre-acquistate mai videogiochi AAA e non comprateli prima di averne potuto leggere le recensioni.