News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Dark Souls è messo in pausa e FromSoftware lavora a tre nuovi progetti

Kadokawa, compagnia proprietaria di FromSoftware, ha tenuto una conferenza durante questo E3 (ma non all’interno dell’E3). L’incontro non è stato visibile in streaming purtroppo, ma pare che non sia stato discusso il futuro delle serie di FromSoftware, “Dark Souls” e “Armored Core”, e in generale non è stato annunciato nessun nuovo gioco dello studio presieduto da Hidetaka Miyazaki. Nuovi dettagli, però, emergono da una intervista di Miyazaki stesso con 4Gamer.

FromSoftware starebbe lavorando a ben tre nuovi progetti, ma nessuno di questo è un “Dark Souls”. Certo, devono uscire due DLC per “Dark Souls 3” (uno arriverà in Giappone in autunno e l’altro a inizio 2017) ma Miyazaki ha ripetuto più volte, in precedenza, di volersi staccare dagli ambienti dark fantasy della serie “Souls” (“Demon’s Souls”, “Dark Souls” e “Bloodborne”) e di voler lavorare su qualcosa di nuovo e fresco. “Con quest’ultima uscita metteremo la serie Dark Souls in attesa per un po’. Questo è perché non abbiamo mai voluto che FromSoftware diventasse una compagnia basata unicamente sui Dark Souls”. Questo, precisa Miyazaki, non vuol dire che la serie non potrà tornare in futuro.

I tre titoli attualmente in sviluppo a FromSoftware sono “un videogioco di ruolo d’azione, che anche se non fa parte di Dark Souls potrebbe avere un mondo di gioco ugualmente dark fantasy come atmosfere” ma che avrà un gameplay diverso da quello dei soulsborne. “Un altro [dei tre progetti] è il reboot di una serie di titoli a cui abbiamo lavorato precedentemente, ma che useremo come punto di partenza per creare un gioco nuovo”. Potrebbe trattarsi di un nuovo “Armored Core”, ed effettivamente Miyazaki afferma nell’intervista che “non possiamo decidere di non farlo [un nuovo “Armored Core”]”. L’ultimo progetto, infine, è totalmente diverso da ciò che FromSoftware ha fatto finora, ed è definito da Miyazaki come “un po’ bizzarro”.

[Fonte: Kotaku]