Moto Z, i Moto Mods costeranno dai 50 ai 200 dollari

Come sappiamo, Moto Z è l’ultimo smartphone arrivato nella grande famiglia di Lenovo/Motorola: si tratta di un telefono la cui scheda tecnica lo elegge come un top di gamma, più che come un semplice smarpthone di fascia media.

Ma al tempo stesso parliamo di un prodotto che ha destato tanto scalpore per via della sua modularità. Già, perchè dopo LG G5, Moto Z è il secondo smartphone ad arrivare sul mercato con tutta una serie di moduli ad hoc. Ma se sappiamo in cosa consistono ancora non abbiamo idea di quanto possano venirci a costare questi Moto Mods.

O almeno non lo sapevamo fino a questo momento, dato che Aymar de Lencquesaing (SVP di Lenovo) ha pensato bene di intervenire direttamente sulla questione affermando che i Moto Mods avranno prezzi compresi tra i 50 e i 200 dollari. I listini precisi saranno ufficializzati solo quando il terminale arriverà sul mercato (non prima di settembre), ma questa indicazione è già di per sé molto utile per riuscire ad inquadrare il range di spesa a cui gli interessati andranno incontro!

Nei giorni scorsi ci aveva provato l’app MyVerizon a fugare i prezzi, parlando ad esempio di una cover Kate Spade e di un modulo JBL proposti a 79 dollari; ma anche di un modulo batteria da 89 dollari e di un modulo proiettore da 299 dollari. Prezzi troppo alti, sicuramente, e che in un certo senso da quel di Lenovo hanno contribuito – seppur non di molto – a contenere.

via